12 Settembre 2018

Gli oggetti del Novecento europeo li trova e rivende “All’Origine”

Dal recente Maison et Objet di Parigi ai progetti coordinati coi paesaggisti giardinieri. L'azienda di Imola si è specializzata in curiosità dal passato.

12 Settembre 2018

Gli oggetti del Novecento europeo li trova e rivende “All’Origine”

Dal recente Maison et Objet di Parigi ai progetti coordinati coi paesaggisti giardinieri. L'azienda di Imola si è specializzata in curiosità dal passato.

12 Settembre 2018

Gli oggetti del Novecento europeo li trova e rivende “All’Origine”

Dal recente Maison et Objet di Parigi ai progetti coordinati coi paesaggisti giardinieri. L'azienda di Imola si è specializzata in curiosità dal passato.

Quel vetro della nonna dal colore vintage che non si trova più, dove mai sarà finito? Tante altre domande simili si pongono gli affezionati clienti di “All’Origine”, un’originale impresa che da Imola, in provincia di Bologna, ha conquistato il mondo degli arredi (e arredatori) pescando curiosità dal passato e mettendole a disposizione dei trovarobe. O dei semplici amanti degli arredi d’epoca.

Al recente Maison et Objet di Parigi l’azienda italiana ha portato un tocco Gipsy, con uno stand molto fotografato (di cui ammirate una panoramica in apertura di servizio), con prodotti unici opulenti ed eccentrici. Un kitsch irresistibile che asseconda i trend del momento rimanendo fermo nel passato.

Come si trovano questi oggetti?

“All’Origine” li ha divisi in tre grandi famiglie (anche online) che non è classificazione in base alla funzione, al materiale o al formato. Si tratta di una divisione speciale in “grado di unicità”.
Al recente appuntamento green “Giardini d’autore” di Rimini, in primavera, c’è stato l’incontro con la performer britannica  Annie Bashford, che ha cantato e suonato l’ukulele all’opening dello stand alla fiera.

Le categorie di prodotto in cui navigare guardando foto e scegliendo precisamente gli oggetti che occorrono sono per “All’Origine” Consistent, Differing e Unique.

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:
manichini dusseldorf the way magazine

Come fanno gli italiani i manichini

All’Euroshop Trade Fair di Düsseldorf si sono visti gli ultimi avvincenti ritrovati per il mondo del retail. Gli italiani hanno spiccato

Più erbacce per tutti!

L’appuntamento è on line venerdì 28 maggio 2021 alle 18.30 sulla pagina FaceBook di Aboca Edizioni, che è in libreria

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”