9 Giugno 2021

I magnifici 11 scelti tra ADI Design Index 2020

La nostra selezione per il premio del design industriale: Caimi, Gruppo Fontanot, Listone Giordano, Orticolario, Zazzeri, Starpool, FAP Ceramiche, Cimento, Tubes, Mosaico+, Saib.

9 Giugno 2021

I magnifici 11 scelti tra ADI Design Index 2020

La nostra selezione per il premio del design industriale: Caimi, Gruppo Fontanot, Listone Giordano, Orticolario, Zazzeri, Starpool, FAP Ceramiche, Cimento, Tubes, Mosaico+, Saib.

9 Giugno 2021

I magnifici 11 scelti tra ADI Design Index 2020

La nostra selezione per il premio del design industriale: Caimi, Gruppo Fontanot, Listone Giordano, Orticolario, Zazzeri, Starpool, FAP Ceramiche, Cimento, Tubes, Mosaico+, Saib.

Due significativi progetti di Caimi sono stati selezionati dall’Osservatorio permanente dell’ADI, per entrare nell’ADI Design Index 2020.
L’index, come di consueto, raccoglie tutti i prodotti che partecipano al Premio Compasso d’Oro, il più prestigioso riconoscimento della qualità produttiva e delle eccellenze del design italiano. La prossima edizione sarà nel giugno 2022. La selezione annuale viene condotta da una commissione di esperti, secondo esclusivi criteri di merito, volti ad individuare prodotti che si distinguono per originalità e innovazione funzionale e tipologica, per i processi di produzione adottati, per i materiali impiegati, per la sintesi formale.
Le originali e rivoluzionarie tecnologie Caimi-Snowsound, anche nell’ultima evoluzione Snowsoun Leaf, sono ancora una volta riconosciute quali pietre miliari dell’azienda, che hanno fatto compiere a tutto il settore mondiale dei prodotti fonoassorbenti un mutamento radicale, raggiungendo traguardi inaspettati sul fronte della lotta all’inquinamento acustico, soprattutto negli spazi collettivi.
Nella sezione dedicata al design dei materiali e dei sistemi tecnologici è stato selezionato Fuji, design Moreno Ferrari. Il progetto applica ed interpreta la nuova tecnologia acustica Snowsound Leaf, ispirandosi alla natura. Il risultato è un elemento fonoassorbente inedito, che può essere sagomato dall’utente, grazie alla struttura interna in alluminio flessibile, per creare innumerevoli forme diverse, come le foglie del mondo vegetale.
Nella sezione riservata al design per il lavoro si colloca invece il selezionato progetto Klipper, nato dalla collaborazione di Caimi con una giovane designer svedese, Felicia Arvid, conosciuta al Salone Satellite di Milano.
Klipper è un evoluto sistema fonoassorbente realizzato con tecnologia Snowall, in finitura bouclé. È costituito da due strati di tessuto 100% poliestere sovrapposti: quello posteriore è teso, mentre l’anteriore si presenta tridimensionale grazie a particolari “pinces”, ripetute modularmente e trattenute da clip in acciaio. L’effetto nel suo insieme è quello di uno stendardo murale tridimensionale, con notevoli prestazioni fonoassorbenti, frutto dell’azione combinata tra il materiale Snowall e l’aria trattenuta dai rilievi concavi generati dalle piegature dello strato anteriore.
Entrambi i progetti di Caimi selezionati per l’Index 2020 rappresentano un’ulteriore, autorevole testimonianza di quel legame con il design che da sempre contraddistingue la lunga storia dell’azienda.

Fuji design Moreno Ferrari e Klipper design Felicia Arvid.

In un periodo in cui la gestione dello spazio, sia indoor che outdoor, è fondamentale per la convivenza tra le persone, l’ADI Design Index assume un valore ancora maggiore dimostrando che il concetto di arredo veste forme sempre diverse e in evoluzione. Lo sa bene il Gruppo Fontanot (www.fontanot.it), azienda leader europeo nel settore delle scale e non solo da ormai più di 70 anni, che è appena stata inserita in questo prestigioso volume con la dinamica scala modulare Diva.

Con questo riconoscimento, l’ADI Design Index riconosce il valore innovativo di un prodotto capace di adattarsi a ogni ambiente ed esigenza garantendo un grado di personalizzazione davvero inedito in un contesto industriale.
o che ancora rappresenta il Made in Italy nel mondo.”

Diva è il frutto di anni di ricerca e che rappresenta un ulteriore salto di qualità nella costante ricerca nell’eccellenza, uno dei tratti distintivi del brand. Ideata da Michele Giacomelli, Diva seduce fin da subito non solo grazie alla sua scultorea estetica ma soprattutto per l’immediata capacità di comunicare un messaggio di rottura, di rinnovamento rispetto al passato che trae una grande forza espressiva dalle proprie radici.

IL GRUPPO FONTANOT. NELL’OLIMPO DELL’ADI DESIGN INDEX 2020 CON DIVA. L’azienda italiana inserita tra le eccellenze della categoria “Design per l’abitare” con un prodotto che combina lusso e modularità, tecnologia e tradizione.

 

Il progetto editoriale One del brand umbro Listone Giordano è stato inserito nel prestigioso Adi Design Index 2020 nella categoria “editorie e ricerca per l’impresa”, e concorrerà ufficialmente per il prossimo Compasso D’Oro. La linea editoriale One è stata curata da Listone Giordano in collaborazione con Bcpt Associati, l’Art Director Francesco Gubbiotti e il design director Marco Tortoioli Ricci, e rappresenta un vero e proprio punto di svolta nelle strategie comunicative dello storico brand umbro.

Grazie a un approccio crossmediale, Listone Giordano, eccellenza mondiale nel settore delle pavimentazioni lignee d’alta gamma, ha reinterpretato i suoi strumenti di marketing, trasformando i cataloghi in una collana editoriale fisica e digitale. Con il supporto di autori attentamente selezionati, ogni volume racchiude in sé i principali valori di Listone Giordano, rinforzandone anche la reputazione a livello mondiale. Oltre ai tre volumi, il progetto comprende anche un magazine digitale dedicato all’architettura, al design, alla cultura e alla sostenibilità (https://one.listonegiordano.com/).

Il volume One Natural Genius, coordinato da Stefano Casciani, racchiude il dialogo decennale tra l’azienda e i progettisti, tra genio e naturalezza, offrendo un punto di vista privilegiato sull’universo delle superfici in legno. One Architecture è invece dedicato alla filosofia del brand in chiave contract.

IL PROGETTO EDITORIALE ONE DI LISTONE GIORDANO NELL’ ADI DESIGN INDEX 2020
E CANDIDATO AL COMPASSO D’ORO. Si tratta di tre volumi e un magazine digitale che raccontano il brand umbro attraverso le collaborazioni con designer e progettisti, offrendo anche interessanti punti di vista sulle ultime novità di settore.

 

Orticolario, l’evento culturale di Como dedicato a chi vive la natura come stile di vita è stato selezionato dall’Osservatorio Permanente del Design ADI nell’ADI Design Index, preselezione annuale del prestigioso Premio Compasso d’Oro. Non solo: Orticolario 2022 ha ottenuto il riconoscimento di manifestazione internazionale da Regione Lombardia. E se nel 2020 Orticolario ha lanciato la versione virtuale e immersiva “The Origin”, fruibile gratuitamente da ogni angolo del pianeta, quest’anno Orticolario diventa “diffuso”, effondendosi senza limiti di tempo e di spazio sul territorio con eventi e iniziative fino alla fine dell’anno.


L’edizione a Villa Erba è rimandata a ottobre 2022. Ma Orticolario c’è, in un’altra forma. Fino a fine anno, infatti, l’evento culturale sceglie di effondersi senza limiti di tempo e di spazio sul territorio, proponendo eventi e iniziative, “in presenza”, alla scoperta della natura e dei saperi delle terre lariane. Da segnalare, la selezione nel prestigioso ADI Design Index di ADI – Associazione per il Disegno Industriale e la qualifica di manifestazione internazionale.

Zazzeri è lieta di comunicare che l’innovativa doccetta palmare della collezione JK21, disegnata dall’Arch. Fabrizio Batoni, è stata selezionata per l’ADI Design Index 2020 e sarà in mostra presso L’ADI Design Museum di Milano dal 3 giugno fino al 20 giugno 2021 e presso l’Acquario di Roma dal 28 giugno al 2 luglio 2021.
L’ADI Design Index pubblica il meglio del design italiano selezionato dall’Osservatorio permanente del Design ADI, composto da circa 150 membri, ed è il primo passo nel percorso di assegnazione del Premio Compasso d’Oro 2022.
Attraverso il Percorso Mostra ADI Design Index, con le tappe di Milano e Roma, le doccette JK21 saranno esposte e visibili liberamente al pubblico e alle istituzioni. Le contaminazioni materiche identificano JK21 come una collezione estremamente originale e fruibile in qualsiasi tipologia di ambiente . La linea a “capitello” dell’impugnatura e la sagoma prismatica della bocca di erogazione che ricorda una “Z” rovesciata, contraddistinguono la collezione in ogni suo elemento, dalle molteplici tipologie di rubinetto alle iconiche e particolari doccette. La doccetta palmare installata su di un apposito braccio diventa un’innovativa soluzione di soffione con doccetta “estraibile”.


JK21 (anche foto di apertura servizio) è una collezione iconica, estremamente versatile, elegante e tecnologicamente all’avanguardia che riflette in sè molti dei valori che Zazzeri ha costruito in 90 anni di attività. È un progetto innovativo che solo un azienda con una lunga e ricca storia alle spalle poteva concepire e realizzare modellando lo stile fino alla vertigine. La collezione presenta un sistema doccia con due tipologie di doccette, una con manico e una palmare, entrambe con design che ripercorre, nel caso del manico la sagoma delle bocche di erogazione dei miscelatori dei lavabi e bidet, mentre la doccetta richiama la forma a “capitello” delle manette.

La sauna per esterni della OutdoorCollection di Starpool tra i progetti candidati al Compasso d’Oro 2022. È l’unico prodotto, tra gli oltre 200 selezionati, appartenente al settore wellness.

La NatureSauna di Starpool, sauna per esterni disegnata dallo studioaledolci&co di Egna (BZ), è stata pubblicata nell’ADI Design Index 2020 all’interno della categoria Design per l’abitareÈ l’unico prodotto wellnesspresente tra i 207 progetti selezionati a partire dalle oltre 500 candidature pervenute per l’anno 2019.

L’ADI Design Index 2020 è il primo volume del ciclo biennale che raccoglierà la preselezione di progetti candidati al Compasso d’Oro ADI 2022, la prossima edizione del più antico e più autorevole premio mondiale di design. La presentazione, precedentemente rimandata causa Covid-19, si è tenuta ieri, 3 giugno, con l’inaugurazione ufficiale della mostra che fino a domenica 20 esporrà i migliori progetti del design italiano all’interno del nuovo ADI Design Museum di Milano.


NatureSauna è la sauna outdoor dove costruzione, uomo e natura si fondono in un’esperienza di totale immersione nell’ambiente circostante. Realizzata in abete della Val di Fiemme con inserti in rame spazzolato, gioca sull’evoluzione dei materiali a contatto con l’esterno. L’ossidazione naturale dei rivestimenti crea una connessione diretta con il paesaggio. L’uso, l’ambiente e il passare del tempo rendono NatureSauna un prodotto unico e mai standardizzato. L’abete della Val di Fiemme, nella versione cerata nera o termotrattata chiara, è utilizzato nella struttura e nel rivestimento interno ed esterno. Il rame brunito riveste la bussola d’ingresso e protegge il legno alle spalle della stufa. La facciata principale e la porta d’ingresso sono di vetro, mentre la copertura è in lamiera. Protezione e tinta del legno sono effettuati con oli a base naturale, che ad alte temperature non rilasciano elementi tossici. La brunitura delle lastre di rame, di grandi dimensioni, è stata effettuata con sistemi tradizionali in bottega. La costruzione modulare, in tre diverse misure, limita gli ingombri nel trasporto.

Bloom Star di FAP ceramiche è stato selezionato dall’Osservatorio permanente del Design ADI per la pubblicazione su ADI Design Index 2020.

La presenza sull’ADI Design Index 2020 di Bloom Star è un attestato di valore per FAP ceramiche che conferma la sua attitudine alla ricerca progettuale tesa a valorizzare il connubio tra patrimonio della tradizione ceramica e design contemporaneo.

Bloom Star è la più grande piastrella da rivestimento in pasta bianca con struttura tridimensionale firmata FAP ceramiche. L’inedito formato 80×160 cm conferisce continuità visiva allo spazio e disegna pareti con grafiche sorprendenti e soprattutto il minor numero di fughe possibili. Proprio perché ricavata in pasta bianca, la lastra Bloom Star 80×160 cm è leggera, facile da tagliare e forare e, non meno importante, di facile movimentazione. Ispirata a lavorazioni artigianali, Bloom Star rivela pareti preziose e allo stesso tempo intime, all’insegna del contrasto luce-ombra, in cui il grande formato ne accentua la piacevole illusione, i chiaroscuri e la rifrazione della luce.

ADI DESIGN INDEX 2020 | La superficie 3D Bloom Star selezionata per la prestigiosa pubblicazione annuale.

CIMENTO®innovativo materiale brevettato che impiega per oltre il 90% aggregati minerali mescolati ad un legante cementizio, è stato selezionato dall’Osservatorio Permanente del Design dell’ADI per il Design Index 2020, nella sezione “Design dei materiali e dei sistemi tecnologicientrando così a far parte del prestigioso volume, considerato tra le pubblicazioni più autorevoli e in vista nel panorama internazionale del design  e si candida al prossimo Compasso d’Oro che sarà assegnato nel 2022. 
CIMENTO® è un materiale unico e sostenibile, che attualizza il tradizionale calcestruzzo attraverso nuove valenze tattili, estetiche e cromatiche, leggerezza strutturale e ampia versatilità di applicazione, permettendo di ottenere rivestimenti per pareti, pavimenti, soffitti, facciate ventilate e arredi(CIMENTO® Collection presentata per la prima volta alla Milano Design Week 2019, con l’art direction di Aldo Parisotto, Parisotto+Formenton Architetti).


CIMENTO® selezione Adi Design Index 2020. Un composto cementizio brevettato che garantisce l’effetto cemento a vista attraverso leggerezza strutturale e facilità di lavorazione.

L’Osservatorio permanente del Design ADI, composto da oltre 100 esperti,  ha selezionato il prodotto Eve di Tubes per la pubblicazione sull’ADI Design Index 2020, la raccolta annuale del miglior design italiano che individua i progetti e i prodotti che si distinguono per originalità, innovazione funzionale e tipologica, per i processi di produzione adottati, per i materiali impiegati, per la sintesi formale. Progettato da Ludovica+Roberto Palomba per la collezione Plug&Play di Tubes, Eve è un oggetto di design dalla doppia funzione.


Elemento scaldante ad alimentazione elettrica, che diffonde calore grazie a un soffio di aria calda emessa a 360 gradi da una fessura a livello del pavimento, Eve può essere utilizzato anche come una lampada, grazie a una luce dimmerabile che si diffonde anch’essa dalla parte inferiore della sfera. Calore e luce caratterizzano quindi questo progetto che unisce ricercatezza formale e versatilità. Eve può inoltre essere facilmente spostato da un ambiente all’altro e si presenta come un elemento d’arredo che porta calore, luce e benessere a seconda delle stagioni e delle necessità. Eve di Tubes sarà esposto insieme agli altri oggetti partecipanti all’interno di una mostra all’ADI Design Museum di Milano aperta al pubblico a partire dal 4 giugno 2021 ea seguirea Roma all’Acquario Romano, dal 29 giugno al 2 luglio.

Mosaico+ si aggiudica per il secondo anno consecutivo la selezione per ADI Design INDEX e in questa edizione 2020 fa doppietta. Ad essere premiati sono la collezione MISTdesign Kensaku Oshiro e la linea P-SAICO design Studio Irvine.
Nel 2019 era stata selezionata la collezione JOINTED, collezione in vetro cattedrale disegnata dall’art director Massimo Nadalini. Jointed è stata la prima linea che ha sviluppato Mosaico+ con il nuovo concept nel quale si supera la modularità della tessera e la ripetitività sulla superficie.

Due varianti Mosaico+ nell’Adi Index 2020. Mist è un mosaico modulare definito da nuovi modi di leggere la superficie nella sua spazialità con un innovativo senso di profondità. Realizzato in vetro ‘float’ caratterizzato da due dimensioni diverse della fuga e composto da tessere rettangolari di tre misure. Il progetto P-SAICO di Studio Irvine introduce il concetto decisamente nuovo dell’irregolarità della posa della tessera con forma regolare. La designer Marialaura Rossiello racconta come l’ispirazione sia partita dallo studio dell’Opus Incertum, in cui la posa e la superficie creano una ‘casualità regolare’.

La nuova finitura Ostuni per pannelli truciolari nobilitati RPB – Regenerated Particle Board prodotti da SAIB è stata selezionata all’interno dell’ADI Design Index 2020. L’attenzione dell’associazione pone nuovamente l’accento sulle qualità estetiche dei pannelli e sulla costante ricerca progettuale dell’azienda piacentina, tesa a ottenere superfici dall’alta resa cromatica e tattile.
Materica e versatile, Ostuni è in grado di restituire il calore artigianale del fatto a mano attraverso una superficie che si ispira alla calce e agli intonaci spatolati tipici dei centri storici del Sud Italia. La finitura asseconda le ultime tendenze del design d’interni scommettendo su texture evocative e raffinate che alternano effetti lucidi e opachi, in grado di trasmettere gradevolezza al tatto ed eleganza allo sguardo. Con i suoi decori metallizzati e ispirati ai materiali naturali si abbina perfettamente con le tinte unite dai toni neutri. I raffinati effetti tattili sono stati ottenuti grazie all’utilizzo di un’innovativa tecnica, brevettata da un partner di SAIB, che consente di dare maggiore tridimensionalità alle superfici. 
L’alta resa estetica dei pannelli SAIB si affianca a un processo produttivo sostenibile basato sul recupero, il riuso e la rigenerazione del legno a fine vita.  Una nuova frontiera per i produttori di arredi e per gli interior designer che desiderano aggiungere valore al loro lavoro, tutelando l’ambiente e aderendo ai principi dell’economia circolare. 

I prodotti della gamma Ostuni saranno esposti a Milano presso il nuovo ADI Design Museum all’interno della mostra dedicata ad ADI Design Index 2020 fino al 20 giugno.


SAIB è una delle principali aziende italiane produttrici di pannello truciolare grezzo e nobilitato. I suoi prodotti sono definiti RPB – Regenerated Particle Board in virtù del processo di produzione, basato sulla trasformazione del legno a fine vita.

ADI Associazione per il Disegno Industriale, ogni anno pubblica una selezione del disegno industriale, realizzata dall’Osservatorio permanente del Design. Comprende prodotti o sistemi di prodotto di ogni merceologia, ricerche teorico-critiche, ricerche di processo o d’impresa applicate al design. Tutti i prodotti selezionati vengono pubblicati anche su questo sito, includendo anche la documentazione che non è stato possibile includere nell’edizione a stampa. Ogni anno i prodotti selezionati concorrono al PREMIO PER L’INNOVAZIONE ADI DESIGN INDEX.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Galà pucciniano

Domenica 16 luglio a Torre del Lago, in Toscana, promosso dal Comitato per le celebrazioni pucciniane si svolgerà ilGALA’ PUCCINIANO:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”