Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 19/12/2016

I principi di progettazione di Moroso

Al Christmas Party dell'azienda di design udinese a Milano erano in bella vista tutti gli arredi iconici del brand.

Il design e la comodità, l’eleganza e l’avanguardia. Il rispetto della storia, non da ultimo, sono i punti su cui Moroso, il celebra marchio di sedute e divani famosi in tutto il mondo, si fonda.

Al Christmas Party dato dall’azienda udinese nello showroom milanese, abbiamo ammirato tutte le ultime uscite del brand ed è anche stata un’occasione per ripercorrere le sue tappe fondamentali nella storia dell’estica del design italiano. Un’autentica enciclopedia della creatività, visto che dagli anni Cinquanta Moroso è stato sempre affiancato da collaboratori eccellenti nel campo della progettazione.

Arredare lo spazio dell’abitare contemporaneo significa esaltare le diversità. E quindi per Moroso i sistemi di seduta (anche per gli spazi pubblici) devono obbedire al concetto di condivisione rilassata e non convenzionale.

Come si vede dalle foto, le poltrone eccellono nel percorso di Moroso come l’elemento principe e riconoscibile della sua storia. Renderle memorabili, iconiche e in equilibrio tra qualità estetica e funzionalità è il segreto del loro successo. Ovviamente i grandi designer che si avvicendano nella loro progettazione hanno il loro peso.

Esaltare le diversità per l’azienda vuol dire anche accordare gli accessori alle sedute nella maniera più armonica possibile. E nel cuore di Brera, nello showroom più in vista d’Italia per il brand, l’elemento distintivo è proprio la grande bellezza degli ambienti così come sono concepiti e proposti.

Per info qui



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Fashion - 11/05/2016

Clayton, il democratic luxury è servito

Clayton ha aperto a Milano e ha rispettato le promesse. Il brand di total look uomo il cui manifesto [...]

Design of desire - 17/11/2018

L’infinito di Kusama a Firenze

Tormento, ispirazione e arte: queste le tre fasi della vita di una grande giapponese, Yayoi Kusama, [...]

Leisure - 19/12/2018

Roberto Bolle a Capodanno 2019 su Rai Uno

Alessandra Ferri, Cesare Cremonini, Valeria Solarino, Stefano Accorsi, Fabio De Luigi, Luca e Paolo, [...]

Top