Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 01/04/2016

Seletti ci vuole creativi: scriviamo con la luce

Seletti e le lampade a neon sono ormai un’iconica rappresentazione del saper fare italiano. E per avvicinare il suo pubblico all’arte della luce, l’azienda di Cicognara di Viadana in provincia di Mantova, si prepara a un passo rivoluzionario.

Il 12 Aprile sarà una data importante nel mondo Seletti: l’azienda, in occasione anche dell’apertura della Design Week di Milano, lancia online, il suo primo e-commerce dedicato a chi vuole comporre le lampade con un clic.

La piattaforma permetterà all’utente, con la funzione “compose a message”, di comporre messaggi e frasi mischiando i vari alfabeti disponibili nella collezione Seletti.

L’utente, una volta composto il messaggio, potrà anche simulare lo sfondo su cui verra applicato, (pareti bianche, colorate, piastrellate o con mattoni a vista), calcolare il prezzo e condividere le proprie creazioni sui social network  personali.

Si potrà giocare con iconici font come: l’alfabeto luminoso NEON ART, formato da lettere, numeri e i simboli # ! ? @ & ♡ ⟶. Disegnato con un font typewriter che strizza l’occhio alle vecchie macchine da scrivere.

VEGAZ è la collezione con elementi di illuminazione da interno disponibili nella forma di tutte le lettere dell’alfabeto. Realizzate in metallo, con una sequenza di lampadine a led che ne definiscono il profilo, creando così un grande impatto scenografico.

Le lettere luminose ALPHAFONT/ALPHACRETE, collegate tra loro daranno vita a pensieri e parole d’autore. Nella versione ALPHACRETE, con un guscio in cemento, diventano adatte anche per l’utilizzo outdoor.

Il font METALVETICA, comprende lettere e numeri, realizzati in lamiera zincata saldata a mano. Sono disponibili in due misure con un’altezza di cm. 35 e di cm. 100.

L’art director del marchio Stefano Seletti descrive così il progetto Letters: “Per noi è un progetto totalmente nuovo, è la prima volta che Seletti vende online tramite un proprio e-commerce dedicato a una sezione ben specifica del nostro catalogo. È un progetto che nasce dalla voglia di esprimersi e di circondarsi di creatività; gli alfabeti Seletti sono oggetti per cui il nostro pubblico nutre da tempo un particolare affetto”.

Il progetto si sovrappone con un’altra idea di Stefano Seletti, il 13 Aprile è in programma a Milano il primo Design Pride, evento che attraverserà il distretto delle 5 VIE e culminerà in Piazza Affari con un party aperto al pubblico.

Durante la parade, Letters sarà rappresentata da un carro-installazione, dedicato agli alfabeti ideati dal brand.

Il nostro articolo sul Design Pride

Dal 12 Aprile Online store



Francesco D'Agostino
Figlio degli anni 90, spinta digital-social di The Way, si è fatto le ossa nel patinato mondo di To Be Magazine. Per scoprire che il dandy elegant che stava impersonando necessitava di una vetrina all’altezza anche sul web. Senza cercare altrove, se l’è creata da solo. Mette passione solo in quello che gli interessa veramente. Al resto nemmeno ci pensa. Grafica, biz obsession e una giusta dose di involontaria leadership lo proiettano sempre al minuto dopo.
Society - 20/05/2017

Una sera con Fornelli a Spillo: tutto il mondo in cucina

Quando entriamo nel cuore pulsante di Fornelli a Spillo, una cucina ultra-moderna in un palazzo del [...]

Fashion - 19/10/2016

Rocco P e l’unicità della scarpa made in Marche (anche in caso di pioggia)

Rocco P è il "discendente" del Calzaturificio Principe di Bologna fondato nel 1961 da Ulderico e Qu [...]

Society - 09/03/2018

Simone Scipioni vince Masterchef 2018: “Prometto di uscire dal paese”

Simone Scipioni, il vincitore della settima stagione di MasterChef Italia, ha 20 anni e promette gi [...]

Top