17 Maggio 2018

Il packaging di lusso si mette in mostra

Il contenitore meglio del contenuto? Per alcune categorie produttive è essenziale. Il bello e l'esteriore che si impone come modello estetico, a Milano.

17 Maggio 2018

Il packaging di lusso si mette in mostra

Il contenitore meglio del contenuto? Per alcune categorie produttive è essenziale. Il bello e l'esteriore che si impone come modello estetico, a Milano.

17 Maggio 2018

Il packaging di lusso si mette in mostra

Il contenitore meglio del contenuto? Per alcune categorie produttive è essenziale. Il bello e l'esteriore che si impone come modello estetico, a Milano.

In questi giorni si sta svolgendo la seconda edizione di Packaging Première, l’unico evento in Italia dedicato al packaging di lusso, che torna a Milano nella nuova location MiCo Milano Congressi.

Il connubio tra lusso e pakaging è ormai cosa conosciuta. Meno battuto è invece il legame con il mondo dell’arte, soprattutto con quell’universo di artisti che con la carta e derivati hanno fatto la loro fortuna. E di questo si occupa anche questa edizione dell’happening, come vedremo avanti.

SCOPO – Packaging Première vuole dare risalto e riconoscere il contributo dei quattro elementi che concorrono a formare il packaging di lusso: le materie prime, i prodotti finiti, i complementi e le guarnizioni, i servizi.
Il concept dell’evento consente di ottenere una visione chiara e complessiva dello stato dell’arte del packaging di lusso.

Ponendosi come un punto d’incontro privilegiato tra designer, produttori e grandi brand del settore luxury che riconoscano nel packaging le potenzialità di una comunicazione esclusiva e attenta ai cambiamenti in atto nel panorama dei prodotti d’alta gamma, l’evento è uno dei maggiore di settore.

Negli 8000 mq di spazio saranno 203 gli espositori presenti, di questi 106 per la prima volta, provenienti da 12 paesi.

Nei tre giorni di manifestazione anche convegni per le diverse aree tematiche dell’evento: “cosmetica e fragranze“, “eccellenze alimentari” e “wine & spirits“.

“Il numero degli espositori è raddoppiato rispetto alla prima edizione e siamo molto soddisfatti di questo grande risultato. Questo ci fa capire sempre di più quanto il packaging sia ormai diventato un elemento imprescindibile e fondamentale in tutti i settori” – spiega Pier Paolo Ponchia, fondatore e presidente di Packaging Première – Tra le novità di quest’anno, oltre alla location rinnovata, i numerosi convegni con importanti professionisti di alto livello. Tutto questo fa di Packaging Première un evento esclusivo unico nel suo genere”

 

LA PACKAGING PREMIÈRE PAPER ART GALLERY

 

Altra grande novità di questa seconda edizione, la Packaging Première Paper Art Gallery: un esclusivo spazio dedicato all’esposizione delle opere in carta realizzate da 5 artisti di fama mondiale:

Elena Borghi – progetta e realizza allestimenti per vetrine, fiere, eventi, interior desing, pubblicità, shooting fotografici. Disegna su muri, carta e su ogni superficie dove possa scorrere il suo caratteristico tratto nero.

Caterina Crepax – architetto d’interni, scolpisce con la carta abiti sontuosi dai dettagli sorprendenti, raffinati oggetti del desiderio. Ama l’ironico gioco della metamorfosi, della trasformazione di materiali cartacei in “tessuti” preziosi.

Elisabetta Bonuccelli – l’origami è arrivato nella sua vita in maniera inaspettata, per una fortunata concatenazione di eventi. Dal 2014 ha aperto uno spazio creativo dedicato ai suoi progetti di carta per eventi, installazioni ed allestimenti, scatti fotografici, packaging, comunicazione.

Lorenzo Petrantoni – dalla passione per la grafica e dal fascino che l’800 esercita su di lui, nascono le sue immagini, realizzate con incisioni tratte da vecchi manuali e dizionari dell’epoca. Illustrazioni inconfondibili con le quali restituisce vita a parole, avvenimenti e personaggi altrimenti dimenticati. Vincitore di numerosi premi, ha collaborato con i più importanti quotidiani e riviste internazionali.

Patricia Sartori – artista e graphic designer. Permeata dalla dualità del gesto energico dell’espressionismo astratto e dalla precisione del segno grafico, riesce a trascenderli in composizioni equilibrate, in linea con il suo senso di eleganza. I colori rosso, nero e bianco, cari ai maestri del design italiano, impregnano spesso le sue tele.

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?