Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 11/04/2016

Jil Sander celebra The year of Design

Jil Sander ha messo a disposizione gli spazi nella centralissima piazza Castello, la rivista di design Abitare cura i contenuti degli incontri culturali. Questa è The Year of Design. World Preview 2016/2017. Il tema della mostra allestita dallo studio di Paolo Giacomazzi) e degli incontri in programma è quello delle Biennali e delle Triennali internazionali che scandiscono l’agenda di architetti, designer, stampa e appassionati durante l’anno.

Il calendario internazionale per il 2016 prevede una vera immersione nel concept del nuovo design mondiale: le manifestazioni di New York, Milano, Lussemburgo, Venezia, Oslo, Londra, Istanbul, Kortrijk, Saint-Étienne e Lublijana. Tutte città che vedono una concentrazione di appuntamenti sull’abitare che offre innumerevoli spunti per questo “the year of design”, protagonista di un evento davvero singolare per il Fuorisalone 2016. Sembra una mostra delle mostre, con tanti input di linguaggi diversi e interessanti tavole luminose da studiare. Selezionate da Marco Sammicheli, design curator di Abitare, la rivista Rcsche cura l’evento, le città sono protagoniste per tradizione, ricerca, politica, design. L‘allestimento minimale e ben riuscito, che ha rivoluzionato gli spazi recentemente dipinti in grigio per le sfilate di Milano Moda Donna, si rifà a delle texture di alcune città-simbolo del design globale come Venezia e Londra, continue fonti di ispirazione per creativi da tutto il mondo.

 

12-14 Aprile 2016 – Orari h 12.00 – 17.00
Jil Sander, via Beltrami 5, Milano (M1 Cairoli)

Per info qui



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Design of desire - 11/08/2018

Villa La Califfa, vacanze in una casa d’autore degli anni 60

Luigi Moretti è stato uno degli architetti che ha segnato il Novecento italiano e ancora le sue pec [...]

Society - 11/06/2017

Pasticceria Cova, simbolo di Milano in due secoli di eleganti bontà

Tra i simboli di Milano riconsociuti nel mondo c'è sicuramente Pasticceria Cova. Il marchio è auto [...]

Travel - 05/09/2017

Il fotoreporter Gianni Foraboschi: “Ve la dò io Astana”

L'Expo 2017 Future Energy ha messo Astana sulla bocca di tutti. E la capitale del Kazakistan, crocev [...]

Top