23 Gennaio 2022

Lampade che aiutano il benessere dell’uomo: lo Studio Consuline

La scienza e gli studi effettuati nel tempo hanno dimostrato che gli effetti della luce sull’uomo incidono fortemente sulle sue funzioni cognitive e soprattutto sul suo ritmo biologico (ritmo circadiano).

23 Gennaio 2022

Lampade che aiutano il benessere dell’uomo: lo Studio Consuline

La scienza e gli studi effettuati nel tempo hanno dimostrato che gli effetti della luce sull’uomo incidono fortemente sulle sue funzioni cognitive e soprattutto sul suo ritmo biologico (ritmo circadiano).

23 Gennaio 2022

Lampade che aiutano il benessere dell’uomo: lo Studio Consuline

La scienza e gli studi effettuati nel tempo hanno dimostrato che gli effetti della luce sull’uomo incidono fortemente sulle sue funzioni cognitive e soprattutto sul suo ritmo biologico (ritmo circadiano).

L’illuminazione artificiale attualmente è sempre più connessa all’avanguardia scientifica orientata al benessere umano. Pensiamo a quanti studi si effettuano per illuminare correttamente sedi storiche, affreschi e statue, a come si arriva a un’illuminazione uniforme, una sfida progettuale specialmente quando si tiene conto di come i diversi pigmenti rispondono alla luce. Il “Monza Method” messo a punto da uno studio di architetti italiani, Studio Consuline,
è un sistema di interazione percettiva tridimensionale della luce basato sull’uso della luce LED integrata con discipline quali neuroscienza e neuro estetica. Questo metodo prende il nome dal progetto ideato per la Cappella di Teodolinda in Monza, primo caso applicativo creato da Consuline.


La scienza e gli studi effettuati nel tempo hanno dimostrato che gli effetti della luce sull’uomo incidono fortemente sulle sue funzioni cognitive e soprattutto sul suo ritmo biologico (ritmo circadiano). Questo significa che la luce può aiutare a essere più energici o più tranquilli, più concentrati o più rilassati. Può quindi farci sentire meglio.
Da tempo si parla di Human Centric Lighting (HCL) ovvero di come utilizzare l’illuminazione per migliorare la vita degli esseri umani seguendo il loro ritmo circadiano.
Il ritmo circadiano è il complesso sistema che regola i ritmi biologici degli esseri viventi in sintonia con l’ambiente. Riferendosi a una persona, il ritmo circadiano è prettamente legato al suo orologio biologico. Dal latino, circa diem “di un giorno circa”, indica il ciclo sonno-veglia e le variazioni dei parametri fisici umani presenti nell’arco temporale di un giorno solare (24 ore).

Quando un dipinto, ad esempio, viene illuminato secondo il Metodo Monza, ulteriore sforzo è richiesto da parte del cervello per determinare lo stato emotivo del lavoro dimostra. Lo spettatore aumenta automaticamente la sua attenzione. Ecco perché il “Metodo Monza” si basa sul fatto che la luce, sia naturale che artificiale, supporta la nostra interpretazione di realtà.

STORIA DI CONSULINE – Francesco Iannone e Serena Regina Paola Tellini lavorano nel loro atelier Consuline dal 1986. Da sempre Consuline ha rincorso l’innovazione nella forma e nella applicazione della luce fino a alla creazione del Monza Method, una modalità internazionalmente accettata che vede l’integrazione delle neuroscienze accanto a sperimentazioni di luce eseguite in musei, luoghi di cura e uffici. Questa modalità coinvolge lo spettatore, fruitore dei luoghi o di un opera, in una interazione dinamica ed emotiva. La sperimentazione non è finita, per questo il motto di Consuline è: il design più nuovo che vogliamo realizzare è quello che sarà fatto domani.

Sono lampade per l’uomo quelle create da Studio Consuline di Milano. Per questo hanno forme famigliari e rassicuranti che attingono formalmente all’immaginario collettivo, ispirandosi al design essenziale e funzionale delle prime lampade prodotte in serie nel secondo dopoguerra. La tecnologia contenuta in ogni singola lampada è studiata per disinfettare e sanificare superfici e aria contro diversi tipi di agenti patogeni. Grazie all’inserimento di luce ultravioletta (raggi UV-C), le cui proprietà germicide erano già note nell’Ottocento, la collezione Serena ha come scopo primario, quello di riportare la sicurezza nei luoghi della socialità – case, uffici, luoghi dell’ospitalità – sanificando spazi e oggetti.
Emettendo luce a LED in diverse tonalità di bianco, le lampade Serena hanno come scopo secondario quello di ricostruire nell’uomo l’equilibrio Circadiano, cioè il corretto ritmo del ciclo vitale del nostro organismo

Seguendo questi principi, Consuline ha inventato Serena, la lampada di scopo presenata al pubblico in occasione del Supersalone 2021.

Serena Collection è una innovativa collezione di “lampade di scopo” (pensate non solo per illuminare, ma anche per migliorare la qualità della percezione visiva) che offre una vasta gamma di funzioni per il benessere, come sincronizzare l’orologio biologico oppure sanificare superfici e ambienti con efficacia certificata anti Covid19. La loro anima ultra-tecnologica, che combina gli effetti visivi, biologici ed emozionali della luce, è pensata per aiutare il ciclo biologico umano.
Le loro proporzioni rivoluzionano il concetto tradizionale di lampade da terra, da parete o da tavolo e si propongono invece come lampade da convivio, da relax, da lavoro o da lettura, conformando la loro funzione alla vita più che allo spazio.
Sono lampade per l’uomo. Per questo hanno forme famigliari e rassicuranti che attingono formalmente all’immaginario collettivo, ispirandosi al design essenziale e funzionale delle prime lampade prodotte in serie nel secondo dopoguerra.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?