Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 24/05/2018

Luigi Ghirri, foto di architettura alla Triennale

Paesaggio Italiano e Progetto domestico in cui le opere si alternano a copie della rivista e a materiali di lavoro.

Dal 25 maggio al 26 agosto 2018, la Triennale di Milano ospiterà “LuigiGhirri. Il paesaggio dell’architettura”, una retrospettiva sul grande fotografo emiliano a cura di Michele Nasta si promossa dal Museo di Fotografia Contemporanea di Milano-Cinisello Balsamo e dalla Triennale di Milano.

Protagoniste dell’esposizione sono le opere fotografiche originali di ​Luigi Ghirri presenti nell’archivio della rivista ​Lotus ​e di quello del suo direttore ​Pierluigi Nicolin, a  testimonianza dell’originalità e dell’attualità con cui sono stati interpretati il mondo dell’architettura e del paesaggio nel lavoro di ricerca editoriale. Lo Studio Calzoni Architetti | Sonia Calzoni, la cui progettualità si basa su una forte attenzione verso la città, il tessuto e gli abitanti, si confronta con un progetto di ambito museale che verrà valorizzato dalle fotografie metafisiche di Ghirri, come mezzo per comprendere a fondo l’architettura e in modo particolare la forma della città.

Da sinistra: Michele Nastasi, Laura Gasparini, Pierluigi Nicolin, Giovana Calvenzi, Stefano Boeri (foto di Christian D’Antonio per The Way Magazine).

La mostra, suddivisa in due sezioni, ospiterà nella prima parte le istantanee delle serie Paesaggio Italiano
e Progetto domestico in cui le opere di Ghirri si alterneranno a copie della rivista e a materiali di lavoro.
Nella seconda parte sarà presente una serie di cinque proiezioni di diapositive di grande formato con un
sottofondo di brani musicali provenienti dai dischi della collezione di Ghirri, che creerà un effetto fortemente empatico accentuato dalle dimensioni dello spazio.
Immedesimandosi nel grande fotografo, lo spettatore avrà la possibilità di perdersi tra i paesaggi
sospesi delle istantanee andando oltre l’apparenza e scoprendo aspetti, funzioni e segreti che permeano le architetture contemporanee. La mostra è resa possibile grazie alla disponibilità offerta da ​Editoriale
Lotus ad attingere all’archivio della rivista e alla collaborazione della​ Fototeca della Biblioteca Panizzi di Reggio Emilia che conserva l’archivio fotografico di Luigi Ghirri (1943-1992).


Leisure - 05/02/2020

Da Achille Lauro a Morgan, vestiti (e svestiti) glamour alla prima di Sanremo 2020

Successo al Sanremo numero 70, un trionfo di ascolti (oltre il 52% di share e 10 milioni di persone [...]

Leisure - 01/03/2018

Museocity, vi diciamo dove andare a Milano

Ci sono troppi eventi e troppe possibilità di scelta per tre giorni di arte diffusa nella citt [...]

Trends - 21/09/2020

I numeri di TikTok segnano la mania del 2020

Al momento il 50% della popolazione globale usa TikTok. Questo social ha conquistato in pochi mesi [...]

Top