15 Aprile 2018

Michael Anastassiades, luci d’artista per Flos come gioielli

Alla vip lounge di MiArt nel ristorante tre stelle Michelin Da Vittorio. Protagonista del progetto è Arrangements, di Michael Anastassiades.

15 Aprile 2018

Michael Anastassiades, luci d’artista per Flos come gioielli

Alla vip lounge di MiArt nel ristorante tre stelle Michelin Da Vittorio. Protagonista del progetto è Arrangements, di Michael Anastassiades.

15 Aprile 2018

Michael Anastassiades, luci d’artista per Flos come gioielli

Alla vip lounge di MiArt nel ristorante tre stelle Michelin Da Vittorio. Protagonista del progetto è Arrangements, di Michael Anastassiades.

Al MiArt c’è stato anche design d’autore. Flos, brand italiano di illuminazione di design, lampade iconiche e innovative per la casa, ha realizzato un’installazione luminosa site-specific all’interno della Vip Lounge della mostra, nell’area riservata al ristorante tre stelle Michelin Da Vittorio.

Protagonista del progetto è Arrangements, di Michael Anastassiades. Posizionato sulla linea sottile che divide e fa dialogare l’arte figurativa con il design di ricerca, Arrangements è un sistema modulare di elementi geometrici di luce a LED combinabili tra loro in composizioni multiple di singoli chandelier, come pendenti di catene luminose.

Michael Anastassiades collabora con successo con Flos dal 2013. I prodotti da lui firmati in questi anni, come String Lights, IC Lights, Copycat, Extra, Captain Flint, hanno ottenuto i più importanti riconoscimenti del settore e un’accoglienza straordinaria da parte del pubblico internazionale. Il carattere poetico del suo design, unito all’uso sapiente delle più innovative soluzioni tecnologiche di luce, rende ogni sua opera unica e sorprendentemente emozionale.

Il designer si è perfezionato in  industrial design e ingegneria alla London’s Royal College of Art e all’Imperial College. Ha fondato a Londra il suo studio nel 1994 e ha lanciato collaborazioni prestigiose come quella con Studio Mumbai.

In questo caso, Arrangements è un sistema modulare di elementi luminosi geometrici con posizioni multiple che rendono l’installazione un candelabro personalizzato.

Michael Anastassiades dice: “Dieci anni fa ho iniziato a voler produrre i miei design senza comrpomessi e dopo poco ho iniziato a collaborare con Flos. Non mi sarei mai aspettato di poter avere la stessa libertà con qualcun altro. Sono stato sempre affascinato dalle similitudini tra illuminazioni e gioielli. Anche il pendente ha un doppio significato, può essere sia indossato al collo che illuminato in un tetto per dare luce a un ambiente”.

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Segura, moda retrò e due ruote

Il marchio francese Segura, riconosciuto a livello internazionale come uno dei più fashion nell’abbigliamento tecnico per le due ruote, propone

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”