Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 14/11/2019

Nuova Bentley Flying Spur: la berlina sportiva incontra l’eleganza della Limousine

Legno vintage, uno schermo touch screen e altoparlanti Bang&Olufsen. L'avanguardia su quattro ruote del nuovo modello della britannica di lusso.

La terza generazione di Flying Spur è oggi realtà e unisce la praticità di una Grand Tourer, il comfort di una limousine e l’agilità e le prestazioni di una sportiva per la Bentley.

Costruita partendo dalla nuova piattaforma, la nuova Flying Spur vanta linee atletiche, proporzioni muscolose valorizzate anche dal nuovo disegno dei gruppi ottici con matrice LED ad effetto cristallo che disegnano una B.

I grossi cerchi da 21 e 22 pollici scaricano a terra tutta la potenza del 12cilindri turbo che abbinato ad un avanzato cambio automatico 8 rapporti a doppia frizione porta la Flying Spur in 3,7 secondi da 0 a 100 chilometri orari ed una velocità massima di 333Km/h.

Sull’anteriore troneggia orgogliosamente la mascotte “Flying B”, comandata  elettronicamente e va a proteggersi all’interno del frontale sotto il logo Bentley.

L’interno tipicamente Bentley accoglie i passeggeri con materiali nobili ed eleganti, capaci di abbracciare una importante serie di nuove tecnologie. Al centro della plancia l’esclusivo display rotante Bentley firma questa sezione della vettura che completa il cruscotto con uno schermo touch screen da 12.3 pollici e nella impiallacciatura in legno si fondono raffinati quadranti digitali o analogici.

Comandi touch screen sono il fulcro dell’esperienza sensoriale che si prova accomodandosi nel divano posteriore. Questo innovativo supporto può gestire tutte le principali funzioni che interessano “il salotto”, come il controllo della climatizzazione, delle tendine laterali e posteriori, del tetto in cristallo, del sistema di luci d’ambiente della vettura e non da ultimo del massaggio delle sedute. L’abitacolo può essere arricchito e personalizzato con una grande disponibilità di scelta di materiali, come le essenze per il legno, le pelli, le finiture e le cuciture.

L’esclusività tecnica ed interpretativa delle finiture si esalta nella variante Mulliner dove Bentley ha introdotto nuovi disegni in 3D dei pannelli porta, un’anteprima assoluta per l’industria automobilistica.

Comfort a bordo vuol anche dire suono e quindi non poteva mancare uno studio attento del complesso hi-fi che si compone di tre importanti sistemi audio, tra cui un impianto a 16 altoparlanti Bang&Olufsen ed un esclusivo sistema Naim da ben 2200 watt.

Anche gli aiuti alla guida sono all’avanguardia nella nuova Flying Spur: il sistema di guida notturna a raggi infrarossi-traffic assist-Blind Spot Warning-Head Up Display. Garantita anche la connettività, grazie al wi-fi hotspot integrato che consente di tenere il guidatore costantemente in contatto con una serie di funzioni in tempo reale e servizi connessi.



Travel - 23/01/2018

Rovigo è la nuova destinazione slow

Per chi vuole dunque vivere un'esperienza di viaggio slow, Rovigo è il posto giusto. Posto al cent [...]

Leisure - 13/06/2019

Arte e rap, Raptuz in tour con J-Ax

Sono amici da anni e spesso lavorano a progetti insieme. Ma il giro di concerti imminenti promette d [...]

Fashion - 06/06/2017

Mariacarla Boscono protagonista della campagna Scervino scattata da Peter Lindbergh

Una strepitosa Mariacarla Boscono, in un'atmosfera che ricorda le pubblicità senza tempo degli anni [...]

Top