15 Dicembre 2023

Saudi Airport Exhibition 2023, il design degli aeroporti dal mondo

L’Arabia Saudita è emersa come il più grande mercato aeronautico del Medio Oriente grazie a investimenti multimiliardari nelle sue compagnie aeree.

15 Dicembre 2023

Saudi Airport Exhibition 2023, il design degli aeroporti dal mondo

L’Arabia Saudita è emersa come il più grande mercato aeronautico del Medio Oriente grazie a investimenti multimiliardari nelle sue compagnie aeree.

15 Dicembre 2023

Saudi Airport Exhibition 2023, il design degli aeroporti dal mondo

L’Arabia Saudita è emersa come il più grande mercato aeronautico del Medio Oriente grazie a investimenti multimiliardari nelle sue compagnie aeree.

Dal 19 al 20 dicembre anche l’azienda italiana Tecno partecipa al Saudi Airport Exhibition, una delle più rilevanti fiere internazionali del mondo aeroportuale, che per l’occasione avrà luogo presso Riyadh International Convention & Exhibition Center (RICEC).

Tecno si presenta insieme all’associazione Airtech Italy all’interno del Padiglione Italia, per evidenziare un’expertise che in 40 anni le ha permesso di confrontarsi con molteplici aree ad alto traffico in tutto il mondo – sono più di 250 milioni i viaggiatori che ogni anno aspettano aerei e treni accomodati sulle sue sedute. L’azienda è infatti partner ideale per i grandi progetti internazionali, grazie a un approccio innovativo che ha saputo anticipare i tempi e leggere gli scenari del futuro: i prodotti adottano soluzioni all’avanguardia per migliorare l’esperienza dei passeggeri che cercano livelli sempre più elevati di strumenti e servizi.

Techno SPA (qui la soluzione Arcipelago) espone allo stand 1025 di Airtech Italy a Riyadh International Convention & Exhibition Center in Arabia Saudita per la fiera Saudi Airport Exhibition 2023.

Saudi Airport Exhibition è il più grande evento aeroportuale incentrato sulle massicce esigenze di espansione e modernizzazione dell’aeroporto dell’Arabia Saudita. L’evento offre molteplici piattaforme in cui i partecipanti possono incontrare e fare rete con leader ed esperti del settore globale, visualizzare le ultime innovazioni e tecnologie che modellano l’esperienza dei passeggeri e costruire nuove partnership per migliorare il loro business.

Nell’ultimo decennio, l’Arabia Saudita è emersa come il più grande mercato aeronautico del Medio Oriente grazie a investimenti multimiliardari nelle sue compagnie aeree, aeroporti e nell’industria aerospaziale. In linea con l’ambiziosa Vision Saudita 2030, che mira a creare milioni di nuovi posti di lavoro altamente qualificati, promuovere la diversificazione economica e trasformare il Regno in un hub globale che collega Asia, Europa e Africa, l’Arabia Saudita ha avviato un programma completo di sviluppo dell’aviazione . Questa visione ha posizionato l’Arabia Saudita tra le principali rotte aeree e di trasporto merci del mondo. Il settore del trasporto aereo saudita ha contribuito con circa 20,2 miliardi di dollari al PIL, con ulteriori 16,2 miliardi di dollari spesi dai turisti stranieri nel 2018. Le proiezioni indicano una crescita notevole del 126% nei prossimi 20 anni, generando circa 82,3 miliardi di dollari di PIL e quasi 1,2 milioni di posti di lavoro entro il 2037. Diversi fattori chiave contribuiscono a questo successo:

Prossimità: il 90% dei 35 milioni di abitanti dell’Arabia Saudita vive entro due ore di macchina da un aeroporto
Connettività: il 50% della popolazione mondiale vive a meno di 5 ore di volo
Crescita del traffico passeggeri: fino al 2040 è prevista una crescita del traffico passeggeri CAGR del 5,6%.
Espansione della capacità: entro il 2030 gli aeroporti sauditi creeranno una capacità annua di 330 milioni di passeggeri
Creazione di posti di lavoro: 10.000 posti di lavoro da creare per i cittadini sauditi nel settore dell’aviazione entro il 2023

Il trasporto aereo è parte integrante del raggiungimento della Vision 2030, poiché l’Arabia Saudita mira a connettersi con oltre 250 destinazioni e ad assicurarsi un posto tra i primi cinque hub mondiali di transito aereo di passeggeri. Si prevede che il paese registrerà la crescita più rapida del traffico passeggeri in Medio Oriente dal 2020 al 2040. Per sostenere questa visione, il Regno ha lanciato la Strategia nazionale per i trasporti e la logistica, che prevede un investimento di oltre 130 miliardi di dollari in progetti legati ai trasporti, inclusa la creazione di una nuova compagnia aerea, espansioni aeroportuali e triplicazione della capacità aeroportuale entro il 2030. Con 28 aeroporti principali di varie dimensioni, la strategia si concentra sull’espansione di quattro dei sei aeroporti internazionali del Regno e di circa il 90% degli aeroporti regionali.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”