Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 24/09/2017

Shanghai preparati, arriva il design da Milano

Milan Design Week Out vuol dire portare il concetto del “fuori salone” in Cina. Vediamo chi si sta preparando allo sbarco estero a novembre.

Il Fuorisalone sta per diventare cinese, nel senso che verrà organizzata una manifestazione simile a quella che smuove 500mila persone all’anno a Milano, ma a Shanghai. In Cina a novembre infatti arriva la Milan Design Week Out che vuol dire portare il concetto del Fuorisalone in Cina, su iniziativa del Comitato Moda e Creatività Italia-Cina nato, sotto la direzione di Stefano Mologni e Lelio Gavazza, MD Bulgari EMEA, in occasione di Expo Milano 2015, dalla cooperazione tra la città di Milano e quella di Shanghai in partnership con MonteNapoleone District.

Con gli imprenditori del lifestyle italiano, ci saranno come partner la più internazionale delle nostre fashion school, Istituto Marangoni, che ha una forte presenza in Oriente, e aziende che ruotano attorno al mondo fashion made in Italy.

Il distretto della strada dello shopping milanese ha un ruolo centrale: rappresenta gli oltre centocinquanta Global Luxury Brands presenti in via Montenapoleone, Sant’Andrea, Verri, Santo Spirito, Borgospesso e Bagutta, uniti per valorizzare lle eccellenze di alcune tra le realtà più importanti al mondo nel design e nella moda. Già lo scorso anno il district ha siglato un gemellaggio con Nanjing Xi Road, la più importante via della moda di Shanghai. “Stiamo lavorando, su richiesta del distretto di Jing’An, per sviluppare per questa prima edizione un’importante mostra su marchi iconici della moda” racconta Gavazza, “con l’intento di raccontare il meglio del lifestyle e lusso italiano alla città di Shanghai e ai suoi fruitori”

SVOGIMENTO“Le grandi potenzialità del mercato cinese fanno della Milan Design Week Out un’occasione unica per le importanti ricadute di cui può beneficiare non soltanto il settore del design, ma quello del lifestyle in generale” racconta Michele Scannavini, presidente dell’Ice.

Dal 23 al 25 novembre, di fronte all’Exhibition Centre, sede del Salone del Mobile Shanghai, si svilupperà un “percorso” su due direttive principali: un a mostra sulla moda internazionale su strada lungo la Nanjing Xi Road formata da 8 installazioni con monografie di importanti marchi e uno spazio coperto a giardino dedicato al mondo del lifestyle con food, vino e design di circa 1.000 mq.

Partner istituzionali dell’iniziativa il Comune di Milano, l’ICE, L’Agenzia per la promozione delle imprese italiane all’estero. il Consolato di Italia e il distretto di Jing‘ An. Coinvolti già nomi importanti del sistema moda e lifestyle quali Maserati, YOOX, 10 Corso Como, Istituto Marangoni, Elle China ed altri. “Iniziative come queste oltre a rafforzare gli scambi culturali e commerciali tra Milano e la Cina contribuiscono ad ampliare il bacino delle persone che apprezzano e amano il gusto e lo stile Made in Italy – dice l’assessore alle Attività produttive, Commercio, Moda e Design Cristina Tajani che prosegue: “La Cina rappresenta uno dei principali mercati per le nostre imprese e i nostri giovani talenti. Iniziamo oggi un lavoro comune per portare benefici ai giovani e alle imprese delle nostre città, con un profondo significato strategico volto a implementare un dialogo costruttivo tra due importanti realtà del mondo del la moda, del design e della creatività Milano e Shanghai.

Per questa seconda edizione l’Ice ha voluto promuovere diverse eccellenze delle nostre produzioni: moda, design, food e, soprattutto, vino. Settore quest’ultimo dove sono notevoli i margini di miglioramento per il nostro export (+18% nei primi 6 mesi del 2017) e su cui si stanno concentrando gran parte degli sforzi per guadagnare le quote di mercato.

shanghai

In questo foto: da sinistra a destra:

  • Stefano Mologni – Presidente Comitato Moda Italia-Cina e brand ambassador MonteNapoleone District
  • Cristina Tajani – Assessore  alle Attività produttive, Commercio, Moda e Design, Comune di Milano
  • Michele Scannavini – Presidente ICE, Italian Trade Agency
  • Ottavio Gallone – Group Communication Director, Istituto Marangoni
  • Federica Ernest – Head of Pr & Communication, YOOX

 



Society - 05/11/2019

Le torte di Marlà, estro e arte pasticcera di Marco Battaglia

Alla pasticceria di Marco e Lavinia a Porta Romana a Milano, ci sono già i panettoni a testa in gi [...]

Fashion - 10/01/2019

Bianchi E Nardi 1946 a Pitti 95 porta la pelle abbinata al cashmere

La pelletteria di lusso fiorentina incontra la lavorazione creativa dei migliori cashmere. E il risu [...]

Design of desire - 20/10/2017

I parati sensoriali di Italian Wallcoverings Tecnografica

Italian Wallcoverings Tecnografica  è una storia italiana di carta da parati e rivestimenti. Una b [...]

Top