Magazine - Fine Living People
Design of desire

Design of desire - 08/05/2018

Si impara a respirare con Airlite, la tecnologia che mangia l’inquinamento

Il teatro dell'aria a Milano. Le lezioni sono state tenute da Giovanni Formisano, insegnante di yoga e scienza della respirazione.

teatro ariaA Garage Italia di Piazzale Accursio a Milano si impara a respirare. Il locale di Lapo Elkann è stato il primo “luogo del respiro” del Teatro dell’Aria, un ciclo di lezioni di respiro con maestri dello yoga e di live painting di opere pittoriche che puliscono l’aria. L’iniziativa è stata organizzata in occasione del Fuorisalone 2018 da Airlite, la start up che produce vernice per interni ed esterni in grado di abbattere l’inquinamento, in sette luoghi della città già rivestiti dell’innovativa tecnologia.

Le lezioni sono state tenute da Giovanni Formisano, insegnante di yoga e scienza della respirazione. MeetLab ha fatto anche da cornice, per l’intera durata del Fuorisalone, a “Breathe”, ciclo di performance di live painting dell’artista Vera Pravada, impegnata a dipingere su tela opere che puliscono l’aria.

Il ciclo di esibizioni è parte di ArtBreathing, un progetto della stessa artista nato nel 2017 e supportato dal team di Air Is Art, movimento globale impegnato a sensibilizzare sul tema della qualità dell’aria e del miglioramento degli spazi privati e pubblici attraverso l’arte. Air Is Art persegue questo obiettivo con la realizzazione di opere impattanti per il territorio, dipinte utilizzando Airlite.

Il Teatro dell’Aria è un omaggio all’importanza della purezza degli ambienti e al respiro, gesto compiuto mediamente da una persona 840 volte all’ora, 20.000 al giorno e oltre 7 milioni in un anno. Un gesto inconsapevole che ci tiene in vita e che acquista maggiore importanza se si considerano i circa 13 milioni di morti ogni anno a causa dell’inquinamento dell’aria.

Cos’è Airlite? La tecnologia sviluppata da Airlite consente di ridurre l’inquinamento dell’aria dell’88,8%, assorbendone gli agenti inquinanti come l’ossido di azoto e riportandola ad uno stato di purezza. 100% naturale e senza composti organici volatili (VOC), la vernice elimina il 99,9% dei batteri presenti sulla superficie, respinge polvere o sporcizia e previene la formazione di muffe grazie alle sue proprietà alcaline combinate alla luce. A Milano sono oltre 33.500 i metri quadrati di Airlite applicati sulle superfici e ogni giorno assorbono l’inquinamento prodotto da 2’409 veicoli diesel Euro 6, pari a quasi 880.000 automobili l’anno. Nel mondo, il rivestimento copre oltre 1.000.000 di mq, eliminando l’inquinamento prodotto da oltre 26 milioni di automobili.

http://www.airlite.com/it/
http://www.garageitaliamilano.it



Design of desire - 09/04/2017

Zaha Hadid per Alessi, il genio del design vive ancora

A un anno dalla scomparsa, Zaha Hadid è ancora un'icona viva e vivace nel mondo del design internaz [...]

Leisure - 05/06/2018

Patrizio Oliva, l’ex pugile esporta mozzarella

Non solo è diventato ambasciatore dei sapori italiani nel mondo, ma Patrizio Oliva li produce pure [...]

Luxury - 02/11/2016

T Fondaco apre a Venezia, il polo del lusso nel palazzo storico

T Fondaco è il nome dei 7mila mq di boutique di lusso aperti a Venezia nell'ex palazzo storico dell [...]

Top