14 Febbraio 2018

Snøhetta ha disegnato il primo hotel con energia positiva al Polo Nord

Difficile da credere che questo hotel sia reale: è alimentato con l'energia autoprodotta. Un esempio di virtuoso design avveniristico.

14 Febbraio 2018

Snøhetta ha disegnato il primo hotel con energia positiva al Polo Nord

Difficile da credere che questo hotel sia reale: è alimentato con l'energia autoprodotta. Un esempio di virtuoso design avveniristico.

14 Febbraio 2018

Snøhetta ha disegnato il primo hotel con energia positiva al Polo Nord

Difficile da credere che questo hotel sia reale: è alimentato con l'energia autoprodotta. Un esempio di virtuoso design avveniristico.

“Svart” è il primo esempio di costruzione che usa l’energia positva in clima nordico. Questo hotel che vedete in foto, nel Nord della Norvegia, non solo riduce il consumo energetico dell’85% dei suoi simili, ma produce anche la sua energia che è fondamentale per sopravvivere a quelle temperature.

L’esempio virtuoso di design è stato realizzato da Arctic Adventure of Norway, Asplan Viak e Skanska, e soprattutto dallo studio di design Snøhetta. I creativi si sono immaginati una costruzione ai piedi del ghiacciaio Svartisen nel comune di Meløy. Il nome “Svart”, nero in norvegese, riflette anche l’ambiente e l’accordo con la natura.

norvegia (2)

“L’importante per noi era di disegnare una costruione sostenibile con un minimo impatto sulla natura circostante che è bellissima. Ci sono specie di piante rare, acque cristalline e il ghiacciaio blu che tutti vengono a vedere“, racconta il fondatore di Snøhetta, Kjetil Trædal Thorsen.

norvegia (3)

LA FORMA – L’hotel è circolare e si sviluppa dai pieni del monte Almlifjellet nel fiordo di Holandsfjorden. La sua forma è necessaria per assicurare una vista panoramica del fiordo e dar l’idea di prossimità con la natura. TUtto il tetto è costellato di pannelli solari e la posizione è stata attentamente studiata osservando il sole e il movimento che fa sulle montagne circostanti. L’edificio è ispirato dall’architettura locale che è piena di “fiskehjell” che sono strutture lignee dove si secco il pesce, assieme al concetto di  “rorbue”, una casa stagionale tipica dei pescatori norvegesi che appoggiano le radici sull’acqua.

norvegia (1)

Tutte le immagini: Snøhetta/Plompmozes

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Tanti modi per portare lo zaino

La borsa FREITAG è stata progettata nel 1993 da due studenti, per poi essere usata principalmente  da altri studenti. Oggi

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”