24 Febbraio 2017

Troels Flensted design danese per specchi bruciati e tavoli di polvere minerale

Il designer al Vogue Next Talents di Milano ci spiega come realizza i suoi oggetti che stanno catturando il pubblico europeo.

24 Febbraio 2017

Troels Flensted design danese per specchi bruciati e tavoli di polvere minerale

Il designer al Vogue Next Talents di Milano ci spiega come realizza i suoi oggetti che stanno catturando il pubblico europeo.

24 Febbraio 2017

Troels Flensted design danese per specchi bruciati e tavoli di polvere minerale

Il designer al Vogue Next Talents di Milano ci spiega come realizza i suoi oggetti che stanno catturando il pubblico europeo.

Il desgin danese colpisce ancora. Abbiamo incontrato Troels Flensted, il creativo che ha uno spazio al Vogue Next Talents di quest’anno a Milano, famoso per aver creato oggetti di grande eleganza per la casa. Suoi sono gli specchi bruciati e i tavoli (o piatti) ottenuti con la polvere minerale.

troels design danese
I Perception Mirrors esposti al Vogue Next Talents 2017.

Perception Mirror – La nuova collezione di specchi realizzati per la Fashion Week di Milano 2017 sono fatti in acciaio liscio. “Volevo dare alle persone un modo per guardare diversamente se stessi e il mondo – ci ha spiegato Troels – e così mi è venuto in mente di usare gli specchi derivati da acciaio e montati su legno di quercia. Li brucio ai lati con una torcia, in modo che l’acciaio si scaldi e automaticamente assume diversi colori. Quando ti avvicini allo specchio l’immagine è perfetta, ma dalla distanza, tutto quello che si vede è distorto”.

Tutti gli specchi sono pezzi unici perché sono fatti secondo la reazione del momento. Ed è anche un modo per ricordarci che la realtà da lontano, simbolicamente, è sempre diversa dalla verità.

Pured Table – Il “tavolo versato” nasce davvero da un versamento di materiale liquido. Ogni design di questo oggetto è diverso dall’altro perché è fatto a mano e ci sono 8 combinazioni di colori che Troels Flensted ha preparato per i suoi clienti. La genesi di questo elegante oggetto di design, che ha anche piatti e centrotavola multiuso dallo stesso effetto, è affascinante. “Uso la polvere minerale, un pllimero acrilico con base d’acqua e una piccola dose di pigmento. Il materiale si fonde e quando lo verso in una forma il flusso che si crea è irregolare e segue l’andamento del versamento. Tutto quello che avviene in quel preciso istante è il momento della creazione, che in definitiva dipende dal movimento di chi lo crea”.

pured plate
I Poured Plates di Troels Flensted.

Nel caso dei piatti, la finitura è fatta con un sigillante adatto agli alimenti, in modo da non lasciare contaminazioni al pattern da acqua o sporco. Non si può lavare in lavastoviglie e non può essere usato con cibi liquidi od oleosi ma è davvero un pezzo di grande stile, infatti ha vinto il ‘Talent à la Carte Award’ a Parigi per Maison&Objet.

Troels è stato in quell’occasione nominato da Matthew Allen di Maison&Objet “uno dei più importanti talenti emergenti di Scandinavia nel design”.

Milano è l’ultima tappa di un biennio di successi per il trentenne danese. È stato accolto con successo in Europa, dalla Eindhoven Design Week alla Stockholm Design Week, oltre che la francese Maison&Objet Paris e DMY a Berlino, dove ha vinto il ‘New Talent Award’ by DMY.

Il Vogue Next Talents è a Milano, Palazzo Morando, via Sant’Andrea 6 fino al 25 febbraio.

Per info www.troelsflensted.com

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”