8 Luglio 2024

Yaaz, design turco-italiano a Cipro

Il giovane brand dell'outdoor e dell'indoor, già presente al Salone del Mobile di Milano, continua la fase espansiva. Il fascino per il viaggio e la vita all'aria aperta.

8 Luglio 2024

Yaaz, design turco-italiano a Cipro

Il giovane brand dell'outdoor e dell'indoor, già presente al Salone del Mobile di Milano, continua la fase espansiva. Il fascino per il viaggio e la vita all'aria aperta.

8 Luglio 2024

Yaaz, design turco-italiano a Cipro

Il giovane brand dell'outdoor e dell'indoor, già presente al Salone del Mobile di Milano, continua la fase espansiva. Il fascino per il viaggio e la vita all'aria aperta.

YAAZ, il brand turco dell’arredo che ha saputo attraverso il design italiano tradurre il lifestyle dell’outdoor anche in esperienze indoor, continua la propria espansione retail e debutta con un primo monomarca a Girne, sull’isola di Cipro. Questa nuova apertura arriva dopo quelle di Adana e Istanbul in Turchia, di Riyad in Arabia Saudita e la recente di New York. 

Il nuovo design store a Cipro per il brand Yaaz. Ricavato negli spazi di quella che era una dimora, mette in mostra le collezioni del brand in una reale dimensione abitativa.
Realizzato in un edificio a due piani che precedentemente ospitava una dimora privata, lo showroom progettato dallo studio italiano Angelettiruzza, che è art director del brand, mantiene in parte il fascino originario dell’abitazione con un grade spazio espositivo centrale situato al piano d’ingresso e una serie di volumi più intimi che consentono di raccontare le molte opportunità di configurazione offerte dalle collezioni YAAZ. Al livello superiore sono allestiti spazi ufficio, progetto e vendita.
Il giardino di quasi 300 mq, piantumato e curato dal punto di vista del prato, che si snoda intono alla villa diventa luogo di narrazione delle collezioni YAAZ, fra cui TURTLE che si compone di diverse sedute e comprende anche una sedia a dondolo dalla particolare forma avvolgente, e il gazebo FESS allestito su una grande pedana in teak: con la sua struttura a cupola in alluminio, rifinita con una lavorazione in corda e tendaggi, il progetto rappresenta un nuovo concept abitativo in cui rifugiarsi nelle ore più calde della giornata.

Realizzato in un edificio a due piani che precedentemente ospitava una dimora privata, lo showroom progettato dallo studio italiano Angelettiruzza, che è art director del brand, mantiene in parte il fascino originario dell’abitazione con un grade spazio espositivo centrale situato al piano d’ingresso e una serie di volumi più intimi che consentono di raccontare le molte opportunità di configurazione offerte dalle collezioni YAAZ. Al livello superiore sono allestiti spazi ufficio, progetto e vendita. 

L’edificio bianco che ospita lo showroom riprende la purezza estetica delle abitazioni cipriote e abbina elementi in teak, il materiale principe del marchio insieme all’alluminio, che definiscono le pavimentazioni esterne, alcuni elementi a sbalzo utilizzati per esporre le collezioni e la finitura delle coperture delle pensiline realizzata con un sistema lamellare che ospita anche l’impianto di illuminazione.

“Abbiamo optato per una ristrutturazione semplice che consentisse di conservare il fascino originario di quella che era una villa. Questa scelta ci ha permesso di realizzare ambienti molto simili alle reali abitazioni che consentono di raccontare le collezioni in una logica abitativa e non espositiva. Lo stesso ragionamento è stato fatto per la progettazione del giardino”, dichiarano dallo studio Angelettiruzza.

YAAZ è stato protagonista lo scorso aprile del Salone del Mobile di Milano con uno speciale allestimento espositivo portando così la propria idea di abitare all’evento più importante del mondo per il design e l’arredamento.

In occasione della kermesse milanese, il brand, diretto dallo studio italiano AngelettiRuzza Design, ha racconta la propria filosofia d’arredo con un focus sull’outdoor, esponendo collezioni iconiche accanto a nuove linee come HAYAL, DENK, MONTE, e una versione lounge di UZ . Come vuole la tradizione, insieme all’attenzione al dettaglio e al design, YAAZ si distingue per la definizione di spazi esperienziali, ricchi di riferimenti storici ma con un’interpretazione contemporanea. “YAAZ quest’anno più che mai racconta di un incontro, quello tra Turchia e Italia, e rinnova il fascino per il viaggio, per i luoghi lontani e per un momento da vivere immersi nella natura”, spiegano i designer Silvana Angeletti e Daniele Ruzza.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Tissot festeggia con Marc Marquez

Lo spagnolo venticinquenne, nonché Tissot Ambassador Marc Marquez è il più giovane pilota a vincere sette titoli mondiali in tutte

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”