Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 18/02/2019

Al White l’inverno chic di Atelier Cigala’s

Raso stretch, jeans e bianco latte le tendenze per la prossima stagione fredda. In preview al salone di via Tortona a Milano.

Atelier Cigala’s in prima linea in occasione delle Milano fashion week 2019 grazie alla presenza dei brand al salone White.

La nuova collezione Autunno – Inverno 2019 per il brand marchigiano (presso TORTONA 54 | EX ANSALDO Stand 130 – dal 22 al 25 febbraio) attiva le suggestioni tipiche e consolidate del jeans americano che si vanno a combinare e a fondere con una vestibilità contemporanea. La filosofia di Atelier Cigala’s si basa proprio su questi elementi in quanto il marchio, ormai consolidato del denim italiano, non lavora sugli effetti speciali, ma svolge una continua ricerca ai fini di comprendere i desideri, le esigenze e le tendenze emergenti. Il brand opera ai fini di proporre le linee e le proporzioni che il suo target cliente brama in modo da riuscire a proporre il “jeans perfetto” per quel momento, per quella stagione.

Oggi Atelier Cigala’s è presente nelle più importanti boutique a livello italiano. Osservando la collezione FW19/20 si nota come il White Milk vada a costituire la tinta prevalente. Questa nuance emergente è la “regina” per i pantaloni del prossimo inverno in quanto ben abbinabile a tutti i tessuti, dal denim al velluto in quanto costituisce una proposta inconsueta e sofisticata che invita donne e ragazze a uscire dalla “solita” quotidianità.

 

Atelier Cigala’s ha anche sviluppato, per coloro che desiderano un’estetica fuori dal coro, uno stampato laser dalle suggestioni punk e una minigonna in velluto a coste con lo storico taglio cinque tasche. Per quanto concerne il denim il brand amplia la proposta con modelli sviluppati in tutti i fit più attuali e innovativi, sempre molto curati nei richiami heritage (fili, bottoni, rivetti, rifiniture).

Ai fini di rispondere ad una clientela esigente e varia Atelier Cigala’s ha presentato quasi tutti i capi in versione stretch e superstretch. Lo stretch è usato soprattutto per i lavaggi vintage poiché rende il carattere del prodotto più “autentico”; mentre il superstretch per quei capi a cui si desidera donare una struttura più morbida e dona già al tatto un feeling di estrema gradevolezza.

A contraddistinguere la collezione sono anche altri tessuti come il raso stretch cotoniero, i velluti (presentati in moltissime tinte) tra cui il velluto liscio, il 1500 righe, il 500 righe e la costa francese, anche abbinati tra di loro nello stesso capo.

Le nuance prevalenti sono il White Milk, il metropolitan black, l’hot yellow, l’orange college e i colori autunnali della campagna inglese. Tutta la filiera di Atelier Cigala’s presta una costante attenzione ai dettagli a al rispetto dei principi di tutela dell’ambiente, dei lavoratori e del consumatore finale. Questa di Atelier Cigala’s è una scelta di fondo che lo rende ancor più orgoglioso del loro prodotto rigorosamente Made in Italy.

Testo a cura di Francesca Rizzi.



Travel - 29/12/2019

In India al Roseate House New Delhi, The Roseate New Delhi & The Roseate Ganges Rishikesh

Un viaggio in India non può non includere fermate nei meravigliosi hotel Roseate. Roseate House [...]

Travel - 16/07/2017

Slovenia, magia della natura nella terra dell’amore (anche nel nome)

Alessio Franconi ci ha catturato con le sue foto della Sovenia, e successivamente con i suoi raccont [...]

Design of desire - 14/11/2018

Il futuro delle città? Una foresta

A Mantova da mercoledì 28 novembre a sabato 1 dicembre c'è un importante appuntamento internaziona [...]

Top