Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 04/04/2016

Alma Gemelli fa rivivere il Cubismo sulle t-shirt trendy

Alma Gemelli da giovane designer a fautrice della riscoperta del Cubismo in chiave trendy. Eh sì perché c’è voluta un’artista e designer di moda, con un temporary shop a Milano aperto tutto aprile in Corso di Porta Ticinese 50, per riscoprire che forme ecolori dell’arte di Pablo Picasso sono in “tema col tempo”. Tant’è vero che appena arriviamo nel suo store appena aperto, con fiori e mattoni come detta l’ultimo stile metropolitano, ci si avvicina Andy, tastierista dei Bluvertigo. “Guarda, io l’ho scoperta per caso l’anno scorso e per Sanremo 2016 ho indossato le sue magliette“.

Alma Gemelli e Andy Fluon

Alma Gemelli e Andy Fluon

Con una presentazione così entusiastica la nostra curiosità aumenta. Soprattutto perché nelle stampe della maglieria di Alma Gemelli nella capsule collection appena lanciata, Cubismo, ricorrono cuore, polmoni, cervello, e assumono un profilo essenziale e spigoloso. LAlma Gemelli con Andy dei Bluvertigo.a materia prende forma attraverso il colore e il gioco delle ombre mentre i fiori addolciscono. Questo perché Alma Gemelli, classe 1989 nata a Pavia, prima dipinge, spesso su seta, poi con la termopressa inprime sul tessuto la sua creazione. Alma si è avvicinata sin da piccola al mondo dell’arte (liceo artistico e in seguito Accademia di Brera) dove ha iniziato ad approfondire il binomio e la contrapposizione vita-morte. Lei ci racconta le sue creazioni così: “Nei miei disegni voglio trasmettere il mistero della vita e della morte, dell’uomo e della natura. Tutto ciò che fa parte di noi, della nostra vita. Ossa, organi vivi o morti, in contrasto con un fiore, una pianta, un colore. La vita.

Un incontro moda arte che ci ha appassionato. Lo capirete bene in questo video che esalta la creatività della stilista (qui invece c’è la genesi avvincente dei decori).

Sulla tela Alma indaga il mistero del rapporto ancestrale tra la vita, il cuore, e l’ignoto, e poi le declina sulle maglie ispirandosi al Cubismo, il movimento che nel 900 ha rivoluzionato il mondo dell’arte post-impressionista.

Alma Gemelli ci lascia così: “La prospettiva si smonta, il punto di vista si moltiplica e ogni angolazione offre uno sguardo diverso sulla realtà dilungando il tempo poiché la visione non si può più limitare a un solo istante ma richiede l’analisi delle singole parti per arrivare al significato completo dell’opera.”

 

Per info e shoponline qui



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Society - 15/06/2018

BoomDaBash, il Barracuda è chi non si arrende

Il Salento oltre produrre turismo produce, come sappiamo, anche ottima cultura musicale. E i BoomDaB [...]

Luxury - 14/03/2018

Ferrari 488 Pista, da Ginevra il nuovo bolide

Siamo nel pieno della settimana del International Motor Show di Ginevra 2018 che si concluderà dom [...]

Travel - 18/07/2018

Gelati e caramelle, i musei della California si aprono al food

Paragonarli ai musei di noi europei potrebbe essere un'eresia, ma non c'è dubbio che sulle strade d [...]

Top