Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 07/04/2020

Boccadamo, coscienza di moda e coscienza sociale

La collezione di gioielli Emblema e la Stella Maris. E l'imprenditoria a servizio dell'emergenza sanitaria dà il meglio di sé.

La regalità dell’occhio di Horus, che tutto vede, la sacralità geometrica del fiore della vita, l’equilibrio della rosa dei venti, questa la forte simbologia della nuova collezione “Emblema” di Boccadamo. Una proposta preziosa, elegante e ricca di significato per l’azienda di gioielli ammirata in tutto il mondo. Catene a maglia grossa, particolarmente di tendenza, vengono impreziosite da ciondoli simbolici, dettagli in Swarovski e perle. Una parure rodiata, placcata oro rosa e oro giallo, dove l’eleganza e la perfezione delle geometrie sono le protagoniste, e vengono mixate al forte significato dei ciondoli, finemente incisi. Bracciali, collane, orecchini ed anelli di carattere, curati nei minimi dettagli, per una donna determinata, dalla spiccata personalità, che sa bene ciò che vuole comunicare con la scelta dei propri gioielli.

La collezione esce in un momento molto particolare per il nostro Paese. Tonino Boccadamo, l’imprenditore noto per la produzione di gioielli Made in Italy, non è rimasto indifferente alla grave emergenza sanitaria che sta interessando l’Italia. Dopo aver donato, nei giorni scorsi, attraverso la Fondazione Boccadamo – realtà senza scopo di lucro da lui fondata – alcune migliaia di mascherine per uso chirurgico ai Pronto Soccorso degli ospedali della provincia di Frosinone e del Comando Provinciale dei Carabinieri, l’azienda Boccadamo ha avviato un importante percorso di riconversione, per la realizzazione di mascherine protettive.

 

Considerando la crescente richiesta di tali supporti di protezione individuale, Tonino Boccadamo ha pensato anche alle esigenze della popolazione che continua a lavorare per garantire i servizi essenziali all’intera popolazione, mettendo a disposizione il know-how artigianale della propria azienda per fornire un sostegno concreto.

L’imprenditore Tonino Boccadamo che ha dato l’avvio alla produzione di mascherine sartoriali. Le mascherine Boccadamo sono dispositivi di protezione facciale, realizzati applicando alla loro produzione la stessa filosofia del Made in Italy che da oltre quarant’anni l’azienda promuove in Italia e nel mondo. Vengono utilizzate stoffe in cotone prodotte da aziende italiane, con trame e motivi diversi, ispirati alla migliore tradizione sartoriale del nostro Paese. Alla loro utilità, si unisce il lato estetico che risponde all’impronta fashion dell’azienda stessa.

Le mascherine, realizzate con due strati di tessuto in cotone 100% ed uno interno di TNT in polipropilene, sono lavabili, riutilizzabili e rispondono alle indicazioni tecniche fornite dal Politecnico di Milano.

 

La produzione, che avviene all’interno del quartier generale di Frosinone, è al momento di circa mille mascherine al giorno, con la previsione di moltiplicare la disponibilità entro la fine di Aprile.

Ma non ci sono ovviamente solo novità dal punto di vista sociale. Una nuova linea di gioielli si chiama “Stella Maris” di Boccadamo richiama la bellezza della natura ed il meraviglioso spettacolo della barriera corallina. Un invito a viaggiare nei mari del Mediterraneo e verso i più lontani Oceani.

Dal mondo sottomarino proviene l’ispirazione per una collezione di gioielli di pregiata fattura e design flessuoso, realizzati in tre varianti cromatiche: rodiato, placcato oro rosa e placcato oro giallo.

La parure è impreziosita da applicazioni decorative in cristalli Swarovski che ricordano i colori e i riflessi dell’acqua marina. Gli intrecci ispirati alla conformazione dei coralli evocano una sobria eleganza capace di rendere sofisticato ogni look senza bisogno di altri accessori.

La Boccadamo S.r.l. è una realtà italiana leader nel settore orafo argentiero nazionale ed internazionale, emblema di qualità e stile Made in Italy. La sua storia ha inizio nei primi anni Ottana grazie alla determinazione e passione del suo fondatore, Tonino Boccadamo, che ha investito inizialmente nella produzione di gioielli con pietre dure e semipreziose.

Alla fine degli anni ‘90, l’intuizione del patron Boccadamo è stata quella di creare un distretto orafo-argentiero a Frosinone, sua città natale, puntando sulla produzione di gioielli fashion in argento, anticipando così i trend del momento. Nel 1998 è stato inaugurato il grande stabilimento di oltre 2000 mq, dove oggi prendono vita splendide creazioni per l’universo femminile e maschile, all’interno del quale si concentra l’intera filiera produttiva.

Qualità, cura nei dettagli ed attenzione all’innovazione tecnologica sono i fattori su cui la società ha costruito, fin dal principio, il suo vantaggio competitivo.L’abile artigianalità degli operatori produttivi, unita alle più moderne tecnologie del settore, consente la realizzazione di gioielli unici nel loro genere, espressione di un sapiente equilibrio tra tradizione d innovazione

Foto d’apertura: collezione Emblema di Boccadamo, 2020.



Travel - 30/11/2016

Prix Villégiature: a Montecarlo le migliori SPA

L’Hôtel Hermitage Monte-Carlo e l’Hôtel de Paris Monte-Carlo hanno visto le loro spa, le Ther [...]

Leisure - 29/02/2020

Leo Gassmann: “Vi racconto il mio anno di sperimentazione”

Dopo aver partecipato al Festival di Sanremo 2020, dove è arrivato primo nella categoria Nuove prop [...]

Society - 29/10/2019

Jägermeister Manifest mostra Raz Degan versione “green”

Raz Degan oggi ha 51 anni e dopo anni di celebrità e presenza costante su rotocalchi tv e cartacei [...]

Top