Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 08/10/2018

#DockersChallengers per l’Italia vede protagonista Riccardo Pozzoli

Dockers lancia la nuova campagna globale autunno-inverno 2018, incentrata sui “Challengers”.

Dockers definisce un Challenger come un modo di vivere la vita, un mindset: chi ha delle ambizioniprofessionali più grandidelle risorse a disposizione ed è sempre pronto a fare qualcosa di audace andando oltre le convenzioni. Riccardo Pozzoli interpreta il perfetto Challenger perché condivide pienamente i valori Dockers. Ha fondato insieme a Chiara Ferragni The Blonde Salad, uno dei fashion blog più seguiti e influenti di sempre.

Da allora ha dato vita ad altre start-up nel campo della moda, della comunicazione e del food e non ha ancora intenzione di smettere.

Ha appena scritto un libro “Non è un lavoro per vecchi”, dove racconta chi è davvero uno startupper e come trasformare un sogno in un’idea e un’idea in un’azienda.

Riccardo è anche direttore Creativo e Strategico di nuovi progetti digital di Condè Nast. Lo shooting è stato realizzato a Milano, suo Headquarter insieme a Los Angeles , da Francesco Allegretti. Nelle immagini Riccardo indossa la nuova Smart Series Dockers, una serie innovativa di capi realizzata dal leader di mercato del khaki. La Smart Ser ies Dockers comprende lo Smart 360 Flex (con una gamma più ampia per la fall-winter 2018) e il nuovo Supreme Flex. Progettati pensando al consumatore, questi khaki sono perfetti in ogni occasione e, grazie allo stretch quadrielastico, portano la flessibilità a un livello superiore.

 



Vip House - 13/10/2017

La casa di Cecchi Paone: amore e comodità

Ha sempre avuto la faccia da primo della classe.  Alessandro Cecchi Paone in questa intervista mi h [...]

Fashion - 23/01/2019

Timberland x Christopher Raeburn, da Londra a Pitti Uomo

Il fashion designer Christopher Raeburn, il cui brand è sinonimo di un fashion design intelligente [...]

Leisure - 12/12/2018

Andreas Gursky, tra pittura e digitale

L'artista Andreas Gursky, protagonista di una delle retrospettive più seguite e importanti quest'an [...]

Top