18 Gennaio 2019

“Drogheria Creativa” sbarca in Asia: lo studio di NoLo collabora con MCM

Parla Luigi Durante che ha interpretato lo spirito di innovazione del brand. Che ha adottato il concept creato a Milano in 30 location nel mondo.

18 Gennaio 2019

“Drogheria Creativa” sbarca in Asia: lo studio di NoLo collabora con MCM

Parla Luigi Durante che ha interpretato lo spirito di innovazione del brand. Che ha adottato il concept creato a Milano in 30 location nel mondo.

18 Gennaio 2019

“Drogheria Creativa” sbarca in Asia: lo studio di NoLo collabora con MCM

Parla Luigi Durante che ha interpretato lo spirito di innovazione del brand. Che ha adottato il concept creato a Milano in 30 location nel mondo.

A NoLo, Milano, spesso le idee sono davvero sul trampolino di lancio su scala mondiale. Con piacere abbiamo appreso che uno studio di progettazione e grafica, “Drogheria Creativa” (di cui ci siamo occupati già qui e qui) ha portato a termine una proficua collaborazione con un brand di moda in Asia.

Il progetto consiste nella realizzazione delle vetrine per la collezione autunno-inverno 2018 di accessori del brand tedesco di moda MCM WORLDWIDE appartenente al gruppo Sungjoo Group.

“La collezione da presentare aveva come filo conduttore la musica nella sua accezione più pop, colorata ed eclettica – ci racconta Luigi Durante, uno dei fondatori del Graphic Design & Visual Communication studio milanese – . Le vetrine dovevano quindi riprendere e reinterpretare questa visione. Gli arredi e le installazioni hanno assunto le forme di audiocassette ed altoparlanti, il tutto illuminato da colori accesi e da luci neon”.

Il progetto è piaciuto tanto da essere replicato in varie città. “Le vetrine sono state poi riproposte in 30 stores asiatici in Sud Corea, Giappone e Cina. Lo stesso concept è arrivato in Kuwait, a San Francisco e Toronto”.

Con questo progetto, i creativi di NoLo si sono ritrovati al centro di un lancio ad alto tasso di cosmopolitismo. Progettato per nomadi globali, MCM (che sta per Modern Creation München) è un marchio di lusso tedesco che non si basa su nozioni preconcette, ma inventa audacemente i propri principi di espressione contemporanea fin dal 1976, anno del culmine del rinascimento culturale di Monaco. Non è un caso che proprio in quegli anni di affermazione del marchio, la capitale culturale tedesca del sud fosse al centro di un movimento musicale che fondò l’elettronica europea. Che in qualche modo ritorna nell’estetica delle vetrine inventate oggi da Drogheria Creativa.

Oggi MCM è un marchio riconosciuto nel mondo (revenue stimato per il 2019 a due miliardi di dollari) e rappresenta l’artigianalità europea, applicando la migliore ingegneria tedesca con un ritmo frenetico, energico, colorato e futuristico.

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Quando Modena era Mutina

Sono passati 2200 anni dalla fondazioni di una delle capitali della cultura italiana, Modena. Si chiamava Mutina e ai tempi

Gli arazzi ad Asti, occasione unica

Dal 19 settembre la Fondazione Asti Musei organizza a Palazzo Mazzetti una mostra esclusiva interamente dedicata al territorio e alla

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?