Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 12/11/2019

Drumohr Bespoke, la moda su misura a Milano e Torino

Nuova iniziativa per gli amanti dello stile nelle boutique del marchio britannico. Savoir faire italiano e stile d'oltremanica.

Una iniziativa che farà felici gli amanti dello stile maschile e che diventerà un appuntamento fisso nelle boutique Drumohr di Milano e Torino per ora. La BeSpoke Experience by Drumohr è la possibilità di poter ricorrere a un sarto professionista direttamente all’interno della boutique del marchio britannico.

Collezioni in cui i valori della tradizione inglese si sposano perfettamente con il gusto e il savoir faire italianoe,da oggi, anche con la tradizione sartoriale che universalmente riconosciuta al nostro paese, ha reso il “Made in Italy” sinonimo di eleganzae qualità nella manodopera,un prodotto “to be proud” da possedere.

Così nasce la BESPOKE EXPERIENCE by DRUMOHR, dove il marchio mette a disposizione il proprio sarto in store, creando un appuntamento “tagliato su misura” per i clienti, gli amanti del brand, o, perché no, anche per coloro che non hanno mai provato l’emozione di indossare un abito costruito dall’inizio alla fine sulla propria figura e interamente cucito a mano.

Per ora la BESPOKE EXPERIENCE coinvolge le Boutique Drumohr di Milano in Via Manzoni 45e Torino in Via Lagrange 10.

Il brand nasce nel 1770 a Drumfries, in Scozia, con collezioni di maglieria di alto livello che nel tempo hanno conquistato la piu selezionata clientela internazionale, dalla Famiglia Reale Inglese al Re di Norvegia, attori del calibro di Audrey Hepburn e James Stewart e influenti personaggi del jet set. Fu proprio grazie a Gianni Agnelli, infatti, che l’originale motivo del “razor blade” divenne un’icona e prese il nome di biscottino.

Oggi, ogni quindici giorni, il sarto Drumohr, il cui Know-How è legato sartorialità napoletana, sarà in boutique a disposizione della clientela. Si parte dalla scelta dei tessuti,dai più classici, agli “iconici Drumohr” come il Principe di Galles, Donegal, Gabardine, tweede quelli inglesi -perché Drumohr non scorda mail il suo doppio Heritage-e poi l’iter è quello classico di una sartoria, come ormai però ne esistonoe, viene quasi da dire,resistonodavvero poche



Leisure - 08/07/2020

Hospitale, Parma torna capitale della cultura

Nell’ambito delle iniziative di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020+21, inaugura sabato 5 [...]

Trends - 18/11/2019

Ristampe e programmi tv, per il vinile italiano e straniero è trionfo

33 GIRI ITALIAN MASTERS di Sky Arte ha sottolineato definitivamente che non si tratta solo di un tre [...]

Fashion - 04/06/2018

Ferragamo, l’uomo che fece Hollywood

Mentre si faceva l'Itlalia, nel cuore del Novecento, è giusto dire che alcuni italiani hanno fatt [...]

Top