23 Marzo 2023

Gabrielle Chanel in mostra al V&A di Londra a settembre 2023

Il successo della couturier basato non solo sulla funzionalità, il comfort e l'eleganza chic dei suoi modelli, ma anche sulla sua capacità di cogliere e interpretare i bisogni e i desideri delle donne del suo tempo.

23 Marzo 2023

Gabrielle Chanel in mostra al V&A di Londra a settembre 2023

Il successo della couturier basato non solo sulla funzionalità, il comfort e l'eleganza chic dei suoi modelli, ma anche sulla sua capacità di cogliere e interpretare i bisogni e i desideri delle donne del suo tempo.

23 Marzo 2023

Gabrielle Chanel in mostra al V&A di Londra a settembre 2023

Il successo della couturier basato non solo sulla funzionalità, il comfort e l'eleganza chic dei suoi modelli, ma anche sulla sua capacità di cogliere e interpretare i bisogni e i desideri delle donne del suo tempo.

La prima mostra del Regno Unito dedicata al lavoro della couturière francese, Gabrielle ‘Coco’ Chanel, che traccia l’evoluzione del suo stile di design iconico e la fondazione della Maison CHANEL, parte a settembre presso il centralissimo Victoria & Albert Museum di Londra. L’esposizione traccia la storia dello storico marchio francese dall’apertura della sua prima boutique di modisteria a Parigi nel 1910 alla mostra della sua ultima collezione nel 1971. Un numero limitato di biglietti verrà rilasciato oggi per le prime settimane della mostra, con altri biglietti in uscita a giugno 2023.
Con oltre 200 look visti insieme per la prima volta, oltre ad accessori, profumi e gioielli, la mostra esplorerà l’approccio pionieristico di Chanel al fashion design, che ha aperto la strada a una nuova eleganza e continua a influenzare il modo in cui le donne si vestono oggi.
La mostra Gabrielle Chanel. Fashion Manifesto conterrà pezzi raramente visti della collezione del V&A, insieme a look del Palais Galliera e del Patrimoine de CHANEL, le collezioni storiche della maison di moda a Parigi. I punti salienti includeranno uno dei primi capi Chanel sopravvissuti del 1916; costumi originali disegnati da Chanel per la produzione dei Ballets Russes de Le Train Bleu nel 1924; abiti creati per le star di Hollywood Lauren Bacall e Marlene Dietrich; un primo esempio dei pantaloni e degli ensemble da sera rivoluzionari di Chanel dalla collezione finale di Chanel del 1971.
Chanel ha disegnato prima di tutto per se stessa. Creando abiti adatti a uno stile di vita indipendente e attivo, ha anticipato i bisogni e i desideri della donna moderna. Attraverso dieci sezioni tematiche, la mostra esplorerà l’approccio innovativo di Chanel al tessuto, alla silhouette e alla costruzione, ed esaminerà come ha disegnato un nuovo quadro per la moda nel ventesimo secolo. Presentando una straordinaria gamma di alcuni dei modelli più importanti di Chanel dei suoi sessant’anni nella moda, la mostra analizza la sua carriera professionale, l’emergere e lo sviluppo del suo stile e il suo contributo alla storia della moda. La mostra evidenzierà anche le ispirazioni britanniche di Chanel, come la sua adozione del tweed, le collaborazioni con aziende tessili britanniche e la fabbrica tessile di Huddersfield.
Tristram Hunt, direttore del V&A, ha dichiarato: “Essendo una delle case di moda di maggior successo esistenti, CHANEL deve molto ai modelli stabiliti per la prima volta dalla sua fondatrice Gabrielle Chanel, oltre un secolo fa. Siamo lieti di collaborare con CHANEL e il Palais Galliera in questa mostra, che ci offre l’opportunità di esplorare le origini e gli elementi di questo stile duraturo e di mostrare capi Chanel storici poco conosciuti della collezione V&A”.
La direttrice del Palais Galliera, Miren Arzalluz, sottolinea: “Gabrielle Chanel ha dedicato la sua lunga vita a creare, perfezionare e promuovere un nuovo tipo di eleganza basata sulla libertà di movimento, una posa naturale e disinvolta, un’eleganza sottile che rifugge da ogni stravaganza, un stile per un nuovo tipo di donna. Quello era il suo manifesto della moda, un lascito che non è mai passato di moda”.

Bruno Pavlovsky, presidente di CHANEL SAS e Presidente di CHANEL Fashion, dice: “Siamo felici e onorati che la prima mostra dedicata a Gabrielle Chanel che si terrà nel Regno Unito, sarà presentata al V&A, uno dei musei più prestigiosi di il mondo. Gabrielle Chanel era una leggenda nella sua stessa vita. Questa mostra analizzerà il suo contributo alla moda e la sua visione radicale di uno stile che ha creato la modernità e riflette le aspirazioni delle donne e l’evoluzione del loro posto nella società”.

Gabrielle Chanel, Hat, silk. 1917 © CHANEL Photo Nicholas Alan Cope
Gabrielle Chanel, Marinière Blouse, silk. SpringSummer 1916 © CHANEL Photo Nicholas Alan Cope
La mostra al Victorian & Albert Museum di Londra è presentata in partnership con Palais Galliera, Fashion Museum of the City of Paris, Paris Musées.

In dieci sezioni, Gabrielle Chanel. Fashion Manifesto dal 16 settembre 2023 metterà in mostra la squisita abilità e innovazione del fondatore della Maison CHANEL.

Read in:

Ti potrebbe interessare:

Calcio, la passione corre online

Le scommesse online hanno ormai spodestato quelle in agenzia. La chiusura delle sale scommesse ha solo accelerato un fenomeno già

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”