Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 21/01/2021

Gianni Chiarini, raffinata semplicità in una borsa

Borse in pelle, borse a mano, tracolle, pochette e accessori firmati con cura artigianale.

Un rapporto profondo quello tra moda e arte, due realtà che sono manifestazione, espressione ed interpretazione della vita e che raccontano l’essenza e il mondo Gianni Chiarini.  Il marchio fiorentino di borse per la Spring/Summer 2021 ha voluto riaffermare l’unione di anime attraverso una campagna in grado di raccontare una rinnovata creatività in cui i valori più autentici e peculiari della Maison quali l’artigianalità contemporanea, l’innovazione e la bellezza del Made in Italy, vengono esaltati. e borse Gianni Chiarini si distinguono per la loro raffinata semplicità, lasciando libero chi le indossa di interpretarle con il proprio stile, declinandole in un racconto quotidiano unico e personale.

Sono le donne di oggi le vere Muse ispiratrici del Marchio: spontanee, dinamiche e multitasking, attente alla moda e con una precisa idea di stile Donne che studiano, lavorano, viaggiano e trovano nella borsa Gianni Chiarini la loro fedele compagna

Nato alla fine degli anni ’90 dal desiderio di trasformare un’attività commerciale di borse artigianali in un marchio cosmopolita, il brand Gianni Chiarini si è affermato in Italia e nel mondo come sinonimo di eleganza e praticità. A Firenze il riferimento è lo storico negozio di via della Vigna Nuova, poi a Milano c’è il glagship di via Spiga affiancato dai concept store di Omotesando e Ginza.

Una mise-en-scène lineare, di cui le borse della nuova stagione Spring/Summer 2021 sono i punti luce, le protagoniste assolute capaci di celebrare un’eleganza senza tempo che cuce insieme tradizione e design contemporaneo. A fare da scenario a questo racconto, un’ideale Galleria d’Arte in cui ha luogo una vera e propria performance di arte contemporanea: grazie alla tecnica della videoproiezione, le borse si raddoppiano, si riflettono sulle pareti dando vita ad un immaginario estetico fatto di luci, ombre, contrapposizioni e texture evocative.

La donna Gianni Chiarini diventa essa stessa autrice e protagonista di questa performance, interagendo con gli accessori per raccontare una femminilità contemporanea e consapevole. Una campagna che si propone come un’ode alla femminilità, a quell’etereo senso di eleganza tipico del brand che da sempre intreccia insieme la ricercata tradizione fiorentina, l’attenzione ai dettagli e ai materiali pregiati e al design contemporaneo.  Un refrain raffinato di scatti che celebrano l’unicità del gesto artigiano muovendosi, all’interno di un set minimalista, tra costruzioni innovative e dettagli ricercati in un evocativo omaggio a quell’inestricabile legame artistico tra moda e arte che Gianni Chiarini è in grado di tessere attraverso borse uniche e senza tempo.



Travel - 22/10/2016

La Mamounia a Marrakesh: mostra d’arte di Hassan Hajjaj

La Mamounia ospita la mostra fotografica Suite 280 presso La Galerie de La Mamounia, con le immagini [...]

Leisure - 17/01/2018

Martin Cambriglia: “La pittura nasce dalla multiculturalità”

Martin Cambriglia ha iniziato a dipingere per caso e ora ha fatto della sua passione una professione [...]

Leisure - 17/02/2019

Michele Kalamera: “Per doppiare Clint Eastwood bisogna essere un orecchiante”

Clint Eastwood, Steve Martin, Michael Caine, Robert Duval, Donald Sutherland, Robert Redford, Roy Sc [...]

Top