5 Marzo 2019

Gioielli, piumini e tessuti brevettati da Hyper Room

Per ammirare le ultime creazioni alla moda sono arrivati Jonathan Kashanian, Silvana Giacobini, l'attrice Micol Azzurro, Natasha Stefanenko, l'influencer Elisa Sheffler, Ines Trocchia, Ania j.

5 Marzo 2019

Gioielli, piumini e tessuti brevettati da Hyper Room

Per ammirare le ultime creazioni alla moda sono arrivati Jonathan Kashanian, Silvana Giacobini, l'attrice Micol Azzurro, Natasha Stefanenko, l'influencer Elisa Sheffler, Ines Trocchia, Ania j.

5 Marzo 2019

Gioielli, piumini e tessuti brevettati da Hyper Room

Per ammirare le ultime creazioni alla moda sono arrivati Jonathan Kashanian, Silvana Giacobini, l'attrice Micol Azzurro, Natasha Stefanenko, l'influencer Elisa Sheffler, Ines Trocchia, Ania j.

All’ultima Milano Fashion Week lo showroom Hyper Room (Corso Venezia, 6 di Milano) ha ospitato un evento dal sapore principesco in cui moda, cibo, design e  tecnologia si sono trovati insieme in uno stesso spazio.

All’evento dal titolo “Moda tra arte, tecnologia e food“, ha partecipato lo chef Berengario Stagno d’Alcontres, “Un Principe in cucina”, che ha deliziato i presenti con le sue creazioni in  collaborazione con l’aziende Urbani tartufi.

Da Hyper Room, show room dedicato al lusso e alla private sell, tempio dell’alta qualità del Made in Italy, sono state presentate le collezioni di aziende manifatturiere italiane, che hanno esposto capi di alta qualità da poter realizzare su misura e sempre tutto personalizzabile, come è nel mood di Hyper Room e della sua titolare, Chiara Carradori.
Giornalisti, influencer, buyer, normal people, tutti hanno potuto ammirare le giacche, i tailleurs e i cappotti di Baleani, i piumini di Hotplume, le borse di Selena, che ha presentato una capsule dipinta a mano dalla pittrice Olga Pourtou Cazalet ma anche  la linea donna di Araldi 1930 con il marchio Etoile ispirato alle ballerine dell’etoile , le scarpe donna Dis personalizzabili attraverso un configuratore 3D,  i fantastici gioielli Spadafora e infine Dreamlux, azienda tessile che ha brevettato il tessuto in fibra ottica applicandolo per la woman fashion week su abiti e borse che con una batteria riescono a rimanere luminosi per 40 ore e si ricaricano come i cellulari.

DIS – DIS – Design Italian Shoes – è il brand di calzature personalizzate che rinnova l’eccellenza artigianale italiana grazie alla tecnologia digitale più avanzata. DIS nasce nel 2015 dall’intuizione dei fratelli Andrea e Francesco Carpineti e Michele Luconi e dal loro desiderio di dare slancio alle realtà artigianali e portare soluzioni innovative al retail attraverso la tecnologia digitale. Grazie al configuratore 3D di ultima generazione, accessibile dal sito ufficiale www.designitalianshoes.com, il consumatore diventa il protagonista di un processo produttivo artigianale integrato alla personalizzazione digitale. Il cliente ha in pratica in mano una matita per disegnare la sua scarpa. La produzione avviene nella regione Marche, in botteghe artigiane di oltre 40 anni di esperienza, custodi di un secolo di saper fare d’eccellenza: la cosiddetta “shoe valley”, il distretto Made in Italy leader nella manifattura delle calzature a livello mondiale.

SELENA, non solo una linea di borse, ma un modo di relazionarsi e confrontarsi con la moda e la vita 100% Made in Italy, modelli interamente realizzati in pelle soffice e leggera, fusione di linee pulite ed eleganti. Nelle borse Selena si fondono artigianato bergamasco, stile milanese ed eccellenza italiana.

Pochette, tate, marsupi, donano un tocco di classe a ogni donna forte e indipendente, in ogni momento della giornata.

Progetto Etoile.

PROGETTO ETOILE – Il progetto Etolie nasce dalla volontà di rendere omaggio a tutte le Donne che hanno fatto della bellezza del loro gesto una ragione di vita…..La dedizione e la perseverante abnegazione che fanno di una bambina con un sogno una vera e propria Etoile e’ il tema portante di questa nostra prima collezione che vuole unire la leggerezza delle linee con la qualità del gesto della creazione del prodottoLa maestria che rende uniche queste creazioni sono figlie della stessa lunga storia di sacrifici e di sogni che rendono uniche le stelle che hanno calcato i più importanti palcoscenici mondiali senza distinzioni di luogo e di tempoL’essenza stessa della danza vuole trasformarsi nella creazione di una collezione di accessori senza tempo che possa accompagnare la nostra Etoile in ogni passo della propria giornata e che la possa al contempo rendere unica tra le tante.

Creazioni Baleani, dalle Marche.

BALEANI – Creazioni Baleani presenta “In My name” un vero servizio di made to measure e active wear che adatta la sartoria di alta qualità ad ogni esigenza individuale. Fiore all’occhiello è la possibilità di firmare le proprie scelte con sontuosi ricami personalizzati. Diventare “stilisti” griffando invenzioni modellate già, da oggi è possibile. Si possono applicare le iniziali sul rever della giacca o davanti, sotto il taschino o all’interno della fodera e decidere abbinamenti legati al colore del filo e dei bottoni. Gli indubbi vantaggi del ricamo pensa-to ad hoc sono la resistenza, l’adattabilità e il prestigio. L’azienda marchigiana ha sempre rappresentato la vitalità creativa e l’eleganza dell’industria manifatturiera del Belpaese e, come poche altre, ha saputo salvaguardare l’originalità e la cura del prodotto, confezionando adamantini capolavori d’haute couture e servendo, grazie a un know how sterminato, alcuni dei più importanti marchi della moda mondiale.

All’evento di Hyper Room, spazio showroom milanese aperto tre anni fa con l’idea di portare i prodotti dal produttore al consumatore cercando di abbattere i passaggi intermedi, hanno partecipato diversi imprenditori e celebrity come Jonathan Kashanian, Silvana Giacobini, l’attrice Micol Azzurro, Natasha Stefanenko, l’influencer Elisa Scheffler, Ines Trocchia, Ania j di Fashion Tv.

Read in:

Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

PhotoFestival a Milano

La storia e la conoscenza della fotografia saranno i pilastri del nuovo Photofestival, la grande kermesse annuale dedicata alla fotografiad’autore

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”