Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 17/06/2017

Il Secoli Fashion Show celebra l’Im-Perfetto

All'Alcatraz di Milano giovani designer si ispirano al giapponese Wabi-sabi, la bellezza imperfetta e ai décollages di Mimmo Rotella.

L’imperfezione come bellezza è stata protagonista all’Alcatraz di Milano alla 34esima edizione del Secoli Fashion Show, evento della scuola di moda milanese Istituto Secoli. Oltre 100 outfit di 75 designer hanno sfilato in passerella portanto il concept IM-PERFETTO frutto di una ricerca dei corsi triennali in Fashion Design uomo e donna.

Le ispirazioni concettuali attingono dal mondo giapponese con il Wabi-sabi, ovvero bellezza imperfetta, quelle artistiche vanno dall’arte contemporanea di Mimmo Rotella con i suoi décollages, passando dalle suggestioni dello scultore polacco Igor Mitoraj, fino alle visioni concettuali della designer Rei Kawakubo.  Valorizzando l’imperfezione, sovvertendo le regole e rompendo gli schemi, talvolta estremizzando elementi che risiedono fuori dai canoni consolidati, i designer hanno ideato collezioni che tentano di ridefinire una nuova estetica contemporanea.

Questo nuovo concetto di bellezza è declinato in otto collezioni: Scomposizione-Ricomposizione, Assenza-Mancanza, Difetto, Illusione, Kaos Cupro by Asahi Kasei, Bellezza Altra, Gigantismo, Distorsione.

Yajing Cui e Gianmarco Cipolloni sono stati premiati con una licenza software Modaris® e Diamino® di Lectra e una sessione di formazione con un esperto Lectra. Gianmarco Cipolloni inoltre è stato selezionato per uno stage presso G.A. Operations S.p.a. del gruppo Giorgio Armani e affinerà le sue competenze nel reparto sviluppo collezione del polo industriale di Trento.

Il talento di Mariagrazia Nozza è stato premiato con uno stage presso la sede di Moncler. Akira Minagawa, designer e fondatore del prestigioso fashion brand minä perhonen, ha scelto Roberta Dusi per uno stage di tre mesi in Giappone. Una formazione di due settimane per apprendere l’utilizzo del software PGM di SHIMA SEIKI è stata assegnata ad Alice Ortu. Tre borse di studio dal valore di 500 euro sono state assegnate a tre giovani designer: Beatrice Sut, Federica Zaletti e Silvia Ramponi. Francesca Bandera, Kim Bohee, Vasco Inzoli, Letizia Italiano, Daniela Melzi, Hwani So, Tan Song, Wang Xuqi, sono stati premiati con pubblicazioni del settore moda edite dalla casa editrice Tecniche Nuove.

Foto s’apertura: Designer Gianmarco Cipolloni riceve il premio da Lectra e G.A. Operations S.p.a

Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Travel - 21/03/2017

Le ferrovie secondarie, patrimonio italiano da riscoprire

Le ferrovie italiane sono promotrici inconsapevoli di riscoperte turistiche eccezionali. In epoca di [...]

Trends - 14/02/2017

Il digital gentleman? Spende molto ed è caccia di unicità

Abbiamo individuato un nuovo trend: il digital gentleman. Da qualche anno i codici comportamental [...]

Society - 14/03/2017

Imagine Dragons: “Grazie per il sogno che ci fate vivere”

Gli Imagine Dragons sono sulla scena americana dal 2008 ma solo nel 2012 hanno avuto risonanza mondi [...]

Top