24 Febbraio 2022

Intimo femminile per l’estate 2022, ecco le tendenze: comfy e basic

Fila, Jadea, Alviero Martini 1A Classe, Giulia Tomasello: vari modi per prendersi cura del corpo coi vestiti.

24 Febbraio 2022

Intimo femminile per l’estate 2022, ecco le tendenze: comfy e basic

Fila, Jadea, Alviero Martini 1A Classe, Giulia Tomasello: vari modi per prendersi cura del corpo coi vestiti.

24 Febbraio 2022

Intimo femminile per l’estate 2022, ecco le tendenze: comfy e basic

Fila, Jadea, Alviero Martini 1A Classe, Giulia Tomasello: vari modi per prendersi cura del corpo coi vestiti.

Il rapporto con l’abbigliamento è cambiato e oggi le vere icone di stile vestono minimal e comfy, in una sola parola, l’essenziale. Il guardaroba 2022, per l’intimo femminile, dopo i due anni trascorsi, è alla ricerca di naturalezza: niente fronzoli e outfit sfavillanti, a lasciare il segno è l’elegante semplicità.

Il ritorno al basic vuole eliminare gli eccessi, riscoprendo una femminilità autentica e spontanea, anche e soprattutto nell’universo underwear.
Oggi più che mai la donna ha bisogno di sentirsi bene con se stessa e di indossare capi pratici e funzionali. Fila Underwear risponde a questa nuova necessità senza rinunciare però al suo appeal iconico e alla qualità inconfondibili dei suoi capi.

rilancia il suo completo intimo per eccellenza, basic, comfy e dai colori neutri: un set composto da brassiere di cotone con T back per un sostegno impeccabile, abbinata ad uno slip classico, perfetto per un ritorno a un look easy chic. Immancabile il logo Fila, un dettaglio in grado di donare un tocco cool anche al coordinato più basic. Comodo e funzionale, l’intimo di Fila Underwear, segue ogni curva e sposa ogni necessità, facendo sentire perfettamente a proprio agio.

la nuova collezione Jadea HOME primavera/estate 2022. Si tratta di una varia selezione di capi femminili pensati per essere indossati a casa nei momenti di relax. Jadea ha pensato ad una nuova collezione composta da diverse linee che portano i nomi di frutti che richiamano l’estate. Una perfetta unione di comodità ed eleganza, Jadea dà la possibilità di scegliere tra diverse colorate proposte: decisi contrasti a tinta unita per le serie Lemon e Mango, le fantasie a righe della linea Ananas, le frizzanti stampe della linea Avocado e le bande di colore per la linea Cherry.

Jadea (anche foto di apertura servizio) offre soluzioni perfette per l’abbigliamento casalingo con capi di alta qualità piacevoli al tatto e alla vista.
Jadea da lungo tempo rappresentato dalla celebre testimonial Belén Rodriguez, è pronto a svelare le tante novità sviluppate in vista della nuova stagione. Una selezione di intimo per tutti i gusti, ispirata nei nomi e nelle fantasie alle mete imperdibili per le prossime vacanze. Le donne in cerca di un intimo raffinato e sensuale potranno scegliere i modelli della linea Chic, mentre quelle che prediligono un mood più grintoso e colorato avranno a disposizione la linea Moda.

Alviero Martini 1 A Classe presenta la sua prima collezione Underwear, un compendio di pezzi raffinati e trasversali pensati per donne contemporanee. Il punto di partenza è sempre quello dell’iconica stampa Geo, declinata in questo caso secondo un gusto ricercato e femminile che si accosta a una palette di colori tenui ed eleganti.

I set lingerie Alviero Martini 1A Classe si declinano nelle sfumature essenziali del black&white, profilate con l’intramontabile stampa del marchio, e hanno una vestibilità confortevole e avvolgente pensata per accarezzare il corpo, sostenerlo ed esaltarlo. Ai toni minimal si aggiungono proposte statement come il set con reggiseno push up e brasiliana in un’elegante sfumatura di rosso, o ancora il completo in tulle composto da reggiseno e slip, con stampa Geo all-over, da abbinare alla sottoveste in tulle ton-sur-ton.
La collezione si compone inoltre di pigiamini corti, vestaglie effetto silk e camicie da notte, sempre nelle sfumature del nero e del bianco e impreziosite da sottili profili in stampa Geo che aggiungono un touch assolutamente riconoscibile, ricercato e contemporaneo. Con questa prima collezione Underwear SS 22, Alviero Martini 1A Classe si propone di esplorare un’inedita categoria di prodotto che permette di avvicinarsi ancora di più al mondo delle donne, vestendole con una lingerie in microfibra effetto piuma, leggera, confortevole e trasversale. Un intimo comfy e femminile.

Giulia Tomasello, che presenta i suoi progetti che intrecciano biotecnologie e wearable technology, ha ideato Rethinking the bra (ripensare il reggiseno) foto di Eeva Rinne

Giulia Tomasello è una interaction designer che si prende cura dell’intimo femminile. Con ALMA, la designer ha lanciato un progetto di social impact, mettendo insieme professionisti di varie discipline con lo scopo di creare tecnologie e piattaforme per cambiare la cultura sul “corpo delle donne”, attraverso il coinvolgimento di donne da diverse parti del mondo. Si tratta di uno smart underwear che attraverso dei biosensori inseriti nel tessuto, aiuta le donne a misurare il ph e il microbioma vaginale, presenti nei fluidi vaginali, in modo da identificare le infezioni e curarle. 
 
ALMA si sviluppa come naturale evoluzione di altri due progetti collaborativi, entrambi esposti in “Biofilie”: il primo è Future Flora, progetto vincitore dello Starts Prize 2018, che incentiva la relazione simbiotica tra batteri e corpo umano, attraverso «un kit progettato per curare e prevenire le infezioni vaginali, che rompe i tabù che circondano i corpi delle donne attraverso il design», spiega Tomasello. 
 
L’altro è Rethinking the Bra, una rivisitazione con la tecnologia della maglieria in 3D di un reggiseno che non fa uso dei ferretti, offrendo comfort anche a donne che hanno un seno prosperoso e non trovano sollievo nell’uso dei reggiseni tradizionali che sono oggi sul mercato. 
 
«Bisogna lavorare al superamento dei confini, anche tra discipline. Cercare di avvicinare le persone, creando ponti. Solo attraverso la collaborazione, è possibile creare delle innovazioni di cui beneficeranno tutti», conclude la designer.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Venice Glass Week a settembre

Arriva la seconda edizione di Venice Glass Week, il primo festival internazionale della città dedicato all’arte del vetro, con particolare

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?