29 Novembre 2021

Isaia e Isobar: la tradizione sartoriale diventa digitale

Con la direzione creativa di Paola Manfrin, la nuova collezione autunno/inverno 2021-22 viene raccontata con uno storytelling altamente custom-made.

29 Novembre 2021

Isaia e Isobar: la tradizione sartoriale diventa digitale

Con la direzione creativa di Paola Manfrin, la nuova collezione autunno/inverno 2021-22 viene raccontata con uno storytelling altamente custom-made.

29 Novembre 2021

Isaia e Isobar: la tradizione sartoriale diventa digitale

Con la direzione creativa di Paola Manfrin, la nuova collezione autunno/inverno 2021-22 viene raccontata con uno storytelling altamente custom-made.

Nel mondo dell’alta sartoria, produrre un capo “su misura” significa adattarlo in ogni suo piccolo dettaglio sulla base di caratteristiche, richieste e desideri di un cliente. Da oltre sessant’anni, ISAIA realizza le sue proposte partendo proprio da questa tecnica, vera e propria anima del brand napoletano, una filosofia che si esprime anche portando la collezione fuori dalla boutique, trasformandola in puro storytelling made to order.

Per diversificare le comunicazioni social di ISAIA rendendole uniche – come un abito su misura – il team di Isobar, creative experience agency di dentsu itaia, ha immaginato, pianificato ed eseguito shooting fotografici dedicati ad ogni singolo contenuto, sulla base delle caratteristiche di ogni singolo prodotto. In base alle esigenze di storytelling, alcuni hanno seguito le ispirazioni scultoree della collezione, mentre altri hanno preso una direzione completamente diversa. Ad esempio, per introdurre la selezione footwear sono state create opere ad hoc, usando oggetti rubati alla quotidianità come caraffe di caffè e vino.
Il servizio Sport To Order, che offre la possibilità di realizzare capi sportivi su misura, si distanzia da un immaginario artistico.
L’incontro sartoriale e lo sport esprime il concetto di Smartorial Elegance attraverso una divertente metafora visiva che ha come protagonisti i rappresentanti di questi due universi: un sarto e un personal trainer.

Le location dello shooting si trovano a Napoli e includono lo studio dello scultore Christian Leperino presso la Chiesa di Santa Maria della Misericordia, la Chiesa di Sant’Anna Dei Lombardi e il Museo e Real Bosco di Capodimonte.

Giocando attraverso il feed di Instagram, le storie e i reel, così come la pagina Facebook, il rinnovato stile comunicativo di ISAIA genera un flusso di contenuti leggero e dinamico. Si aggiunge così una nuova sfaccettatura alla sua personalità, tradizionale e contemporanea al tempo stesso.

Con 70 talenti che lavorano su creatività, design, experience, Isobar Italia è la creative experience agency di dentsu italia guidata dal CEO Massimiliano Chiesa, che fa parte di un network internazionale di oltre 6.500 professionisti in 45 mercati. Il focus di Isobar è la creazione di nuove esperienze per le persone, nei territori (digitali e non). Dentsu aiuta invece le aziende a ottenere un progresso che conti davvero per il business, grazie all’acquisizione di nuovi clienti, il mantenimento e la crescita di quelli attuali.

Creative Director: Maximiliano Aduki, Paola Manfrin
Client Director: Federica De Paoli
Client Executive: Perla Fusè
Copywriter: Caroline DeSantis
Art Direction: Martina Facco, Laura De Jong
Photographer: JP Bonino, Diego Santangelo
Videographer: Yulin Xi
Set Designer: Ruggero Camillo Griffini
Post-producer: Federico Fernandez
Branding Manager ISAIA: Alessia Trongone

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on pinterest
Share on telegram
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?