Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 07/05/2020

La mitica Route 66 alla base del rilancio di MCS

Il ritorno dell'alleanza che ha fatto la fortuna di questo marchio: ispirazione western americana e saper fare di classe italiano.

MCS, il brand storico che due imprenditori italiani stanno rilanciando con cura e tanto lavoro, sta dando dei bellissimi frutti fashion. L’ispirazione per la collezione primavera/estate 2020 è la United States Route 66 o Route 66, una strada che è un lifestyle già di per sé.

Nasce come highway statunitense nel 1926 e fu una delle prime highway federali, pensata per collegare Chicago alle spiagge di Santa Monica suuna distanza complessiva di 3755 chilometri. Usata per la migrazione verso Est, specialmente durante il Dust Bowl, supportò l’economia dei territori attraversati e grazie ad essa molte comunità prosperarono. Rimossa dal sistema autostradale americano nel 1985, ora viene denominata Historic Route 66 ed è una meta di viaggio tra le più ambite tra chi ama le atmosfere dell’America più profonda.

Non poteva che ispirarsi a questo mito la nuova collezione estiva di MCS, il brand nato negli anni ’80 per celebrare un uomo appassionato di viaggi, amante della natura e dell’avventura, l’unico che ha saputo mixare lo stile di diverse epoche, il leggendario West American lifestyle e la cultura e la qualità della moda italiana.

Il logo storico ispirato al leggendario Marlboro Man, con una collezione fortemente ispirata alla sua storia e a quelle immagini che ne hanno decretato il successo come premium casual brand, ci parla di una stagione che spinge su un casualwear grintoso ed elegante, che esprime emozioni da biker, sposando un country chic maschile inconfondibile. L’uso di cotoni puri, tinte dal bianco ai sabbia, sia per i capospalla che per la maglieria e la camiceria, portati sovrapposti e mixati. Un range dove spicca l’utilizzo del denim sia per la camicie che per le giacche classics, anche in total look.MCS non è solo un brand di moda,è una leggenda che non ha mai smesso di far sognare.

Con questi capi per la primavera-estate 2020 MCS è in viaggio sulla Route 66: prosegue con successo il percorso del brand lungo le mitiche highway americane.

Il marchio MCS fu fondato all’inizio degli anni Settanta come Marlboro Country Store. Grazie a una collaborazione visionaria fra gli allora proprietari statunitensi del brand e i materiali di eccellenza e l’eredità sartoriale di uno dei gruppi tessili più antichi e prestigiosi d’Italia, nel 1987 nacque una proposta unica, in grado di coniugare perfettamente il lifestyle leggendario del Far West americano con l’impareggiabile qualità ed eleganza del Belpaese.

 



Leisure - 02/12/2019

Bruno Bozzetto, fumetti e film in mostra a Cremona

Dal 30 novembre 2019 al 26 gennaio 2020 la città di Cremona accoglie Super, 15a edizione de [...]

Leisure - 12/03/2020

I Fratelli Campana al MAM di Rio de Janeiro

Campana Brothers - 35 Revolutions è la mostra definitiva dei fratelli Campana, il duo di creativi b [...]

Travel - 07/12/2018

A Rodi il lusso è vivere come i locals

CI sono gli incantevoli scorci naturali, d'accordo, e quelli fanno già di Rodi, l'isola più grande [...]

Top