Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 06/03/2021

Little Rok, l’estate addosso (personalizzata)

Il marchio di swimwear di Rocco Cosentino si ispira alle grafiche dei fumetti e reinventa il costume da uomo. Piace alle fashion victim e agli influencer.

Quando Little Rok ha debuttato sul mercato degli swimwear, subito ha suscitato l’interesse delle star del mondo del fitness. Il fondatore del marchio, Rocco Cosentino, abile uomo di comunicazione, ci racconta l’impegno e anche un tocco di casualità che non ha guastato nel successo di questi costumi da bagno.

Ho una formazione nella moda e ho fondamentalmente realizzato il prodotto che volevo – ci racconta Cosentino – . Il primo modello che abbiamo avuto è stato Roberto Bertolini prima che vincesse Pechino Express”.

Un’opera originale che si può avere addosso è alle fondamenta del successo dell’e-shop del brand. Le persone che si vedono il costume personalizzato, scelto in base allo stile che preferiscono, costituiscono già una community. “La cosa più bella – racconta lo stilista imprenditore – è ricevere le foto di sconosciuti che si mettono in posa perché si riconoscono nei nostri costumi. Sulle spiagge, in crociera…è un marchio che avvicina le persone”.

Uno dei primi testimonial per Little Rok è stato Roberto Bertolini, un personal trainer affermato che allena celebrità della caratura di Alba Parietti e Paola Barale. Il divo del fitness ha raggiunto poi la popolarità vincendo il reality “Pechino Express” nel 2015 su Rai Due. Gareggiava nella coppia “antipodi” con Antonio Andrea Pinna.

Rocco, che ha ispirato il nomignolo Little Rok per via della sua corporatura minuta, ha tolto una “c” dal nome del brand per non confonderlo con la città americana. “Ho lavorato nella moda per molto tempo, per 4 anni nel gruppi Sixty, con Murphy & Nye, con il team Azzurra e Desigual, ho disegnato la linea Esercito Italiano. Nasco come illustratore e approdo alla moda per passione. Ho concepito il brand con tante novità e tante ispirazioni anche durante i mesi invernali, in modo da assicurargli vendite anche nell’altra parte del globo, come in Brasile o Australia”.

Rocco Cosentino, nato in Calabria, professionalmente cresciuto a Milano. I fumetti sono da sempre una sua passione: “Ciascuno di noi ha immaginato da piccolo di essere un Supereroe. Nella nuova collezione Rok’s Hero si trova la mia interpretazione di alcuni personaggi, stampati tutti su cartoncino pregiato a tiratura limitata”.

Rocco lavora a questo progetto del 2012 come coronamento di un suo percorso nella moda: “Ho sfruttato tutto quello che avevo fatto per altri, mi sono concentrato sui costumi da bagno e quindi le t-shirt. Per l’ispirazione li ho ideati basati sui comics, altra mia passione, con i miei disegni. Quando ho iniziato 9 anni fa, se volevi un costume frizzante c’era solo un modello da piscina, forse che potesse ricadere in questa definizione. Ho pensato di stampare miei disegni sulla lycra, le mie grafiche a effetto e un po’ ironiche. Non lo fanno in tanti, ancora oggi. Per le fantasie ho sempre seguito la curva del corpo, quello che può sembrare una linea viene assecondata dalla curva. In definitiva, la grafica di Little Rok sottolinea l’effetto che fa da indossato“.

Little Rok rimane made in Italy e incentrata sugli speedo slip, per riempire un segmento un po’ carente di creatività nostrana.

Sono stato spesso molto libero – racconta Rocco – , non l’ho creato per nessuno in particolare, portato la passione per i fumetti nel mio brand e le tendenze e colori molto trasversali, sono stato contento vedere in questi anni la clientela dall’Alaska all’Australia. La cosa che mi lascia contento è che dopo un ordine mi fanno un secondo, fidelizzazione. Sono un interprete dei super eroi più vicini a noi, sono disegni originali ed è una grafica mia un robot giapponese con la canottiera e stella. L’ironia è voluta, il costume da bagno che vado a riproporre è la scrutta boom sul di dietro. È stata una delle prime cose che ho fatto. Non ho mai disegnato prendendomi sul serio.

Il brand sportswear Little Rok diventa una collezione di illustrazioni originali che cambiano col tempo e se fate caso alla forgia dei supereroi sono tutti rivisitati con elementi del marchio. Quindi Wolverine e Captain America sono “riavvicinati” al dna del brand in modo da stimolare la fantasia anche da parte di chi indossa.

L’ultima extension ideata da Rocco sono le illustrazioni: “Ho realizzato di recente anche illustrazioni per pubblicità, da esporre come disegni d’arredo e originali a richiesta. Sono stampate su carte pregiate che arrivano da foreste controllate”.

Cosentino riproduce quindi interventi a mano, di inchiostro o acquerello, sui costumi che risultano come opera unica ed originale, diversa da ogni altra copia dello stesso disegno.

Servizi fotografici di Roberto Chiovitti

http://littlerok.store/

https://mylittlerok.com/



Design of desire - 17/11/2018

L’infinito di Kusama a Firenze

Tormento, ispirazione e arte: queste le tre fasi della vita di una grande giapponese, Yayoi Kusama, [...]

Luxury - 08/05/2020

Paponetti Home: “Ecco come affrontiamo il 2020 nell’immobiliare di lusso”

Stefano Paponetti è un giovane imprenditore nel campo dell'immobiliare di lusso che ha avuto molto [...]

Leisure - 01/03/2018

Sam Havadtoy fa cartoni animati di bronzo

Il pop è sempre stato il suo mondo. Anzi, l'artista Sam Havadtoy di popstar ne ha proprio conosciut [...]

Top