Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 20/07/2018

Massimo Dutti a Shanghai per il secondo lancio in Asia

Il brand parte di Inditex Group ha presentato "The Art Of Reflextions" in uno dei luoghi simbolo della città industrializzata. E con uno stile particolare per la limited edition.

Massimo Dutti è stato fondato nel 1985 come marchio di abbigliamento maschile. Nel 1995, ha lanciato la sua prima collezione donna con una varietà di stili, dal casual al sofisticato senza tempo. Oggi arriva alla sua seconda uscita pubblica in Asia con una sfilata a Shanghai in collaborazione con Tmall Super Brand Day, ha presentato le sue collezioni Limited Edition Man e Woman.

È la seconda volta che il marchio si presenta in questa città dinamica e all’avanguardia, dove tradizione e modernità convivono in armonia.

Il palcoscenico, una vecchia zona industriale trasformata in un distretto artistico e all’avanguardia di fronte al Bund. Il Bund è una zona pedonale lunga 1.500 metri da dove si gode la migliore vista di Pudong, il quartiere degli affari della città, situato sull’altro lato del fiume.
Con un look d’avanguardia, lo spazio presenta grandi dimensioni e soffitti di notevole altezza per ospitare eventi come quello organizzato da Massimo Dutti. Con lo slogan “The Art of Reflections” arriva una proposta estetica concettualizzata da un gioco studiato di luci e ombre. L’ombra è parte dell’immagine del tutto, allo stesso modo della luce. Da quel concetto, e dall’interno di un cubicolo sostenuto da pareti traslucide, compaiono le sagome grafiche dei modelli, che sfilano su una passerella circolare che emerge da uno sfondo acquatico.
È dunque quando la sagoma longilinea propria della figura umana risalta alla vista di tutti che diventa, in quel preciso istante, testimonianza di quei momenti unici in cui architettura e moda si fondono in un esercizio di perfetta simbiosi. L’organizzazione di questo evento rappresenta un altro passo nel percorso intrapreso dal marchio che comprende l’organizzazione di fashion show, sempre all’insegna della creatività e dell’alta tecnologia.

Massimo Dutti, la moda a Shanghai.

La presentazione delle nuove collezioni Limited Edition diventa così un’occasione di creatività e ingegno. Il risultato si concretizza in collezioni che propongono diverse alternative per ottenere i look che segneranno la nuova stagione, tutti adatti ad un vestire più quotidiano e inconfondibilmente personalizzate con il segno unico del brand.
Nella Limited Edition autunno-inverno 2018 Donna, Massimo Dutti presenta proposte concepite secondo una filosofia che proclama che il mix di arte, natura, storia e architettura porta ad un progresso più armonioso, anche nella moda. Un discorso estetico trasformato con massimo rigore e gusto squisito in abbigliamento e accessori che promettono di occupare il primo posto tra i più ricercati.
La collezione Uomo FW18 Limited Edition è un esempio del perfetto equilibrio tra i valori classici della sartoria più rigorosa e la reinvenzione di uno stile puramente casual attraverso look outdoor che riflettono un certo tocco intellettuale. Il risultato è una collezione la cui essenza è nel perfetto equilibrio tra avanguardia e eleganza naturale.
Ancora una volta, la sfilata di Massimo Dutti è diventata un punto d’incontro per la stampa specializzata, icone internazionali come gli attori Luke Evans e Dakota Fanning, o influencer riconosciuti come Eleonora Carisi, Paolo Stella, Mathew Zorpas e gli asiatici Gofrey Gao o Ning Chang.
Il marchio, mantenendo il suo livello di eccellenza, ha riunito un nuovo cast di modelli internazionali che riflettono la potenza del settore più moderno e stimolante.
 
E poiché è stata una costante in tutti gli eventi che il marchio ha organizzato ultimamente, la sfilata è stata trasmessa anche in diretta attraverso le diverse piattaforme social media (Instagram Live, YouTube) e il sito web di Massimo Dutti, in esclusiva per le sue centinaia di migliaia di followers.

ha una presenza commerciale in 76 paesi in Europa, America e Asia con 800 negozi. Il brand è parte di Inditex Gruou (Zara, Pull & Bear, Bershka, Stradivarius, Oysho).

 



Leisure - 09/06/2017

Quando in aereo andavano i Vip

C'è stato un tempo in cui erano i Vip leggendari del cinema a sponsorizzare il trasporto aereo. I d [...]

Design of desire - 06/04/2018

Krijn De Koning a Palazzo Reale: “La mia sedia blu per Alcantara”

Le installazioni di Krijn de Koning sono create in una varietà di luoghi - da musei e gallerie, a l [...]

Leisure - 23/05/2018

Al Maxxi WunderMoRe, le opere rifiutate e dimenticate

7 marzo scorso negli spazi gratuiti del foyer Carlo Scarpa del MAXXI – Museo nazionale delle art [...]

Top