11 Gennaio 2017

Milano 140, tre giovani da un master a Pitti Uomo

All’edizione 91 della manifestazione fiorentina, il brand lanciato da tre studenti di retail management.

11 Gennaio 2017

Milano 140, tre giovani da un master a Pitti Uomo

All’edizione 91 della manifestazione fiorentina, il brand lanciato da tre studenti di retail management.

11 Gennaio 2017

Milano 140, tre giovani da un master a Pitti Uomo

All’edizione 91 della manifestazione fiorentina, il brand lanciato da tre studenti di retail management.

È nato tra i banchi del master della Business School del Sole 24 Ore il brand Milano 140 che sta facendo parlare i fashionista a Pitti Uomo Immagine 91.

Milano140 prende il nome dal civico omonimo dove è sorto il primo laboratorio, in un piccolo paese del nord Italia. Il progetto nasce dalla volontà di re-inventare i capi classici italiani con una nuova visione estetica, espressione di qualità e ricerca dei materiali. La confezione è svolta interamente presso Confezioni Damap Srl, azienza fondata nel 1961 da Maria Pia Cattaneo e Dante Borlin, portata avanti oggi dai figli. L’obbiettivo del brand è valorizzare e reinterpretare l’heritage sartoriale in un concept contemporaneo, affidandosi al lavoro di sarte italiane e a tessuti made in Italy.

milano 140Lorenzo Torchio, Michele Canziani e Stefano Ghidotti hanno così rivisitato i capi classici maschili con una nuova visione estetica, valorizzando e reinterpretando l’heritage sartoriale in un concept contemporaneo grazie al lavoro di sarte italiane con tessuti made in Italy.

A Firenze a Pitti Immagine Uomo, dove è presente co
n una collezione giocata tra vestibilità rilassate e check grafici, personalizzata da stampe d’archivio reinterpretate guardando ai lavori dell’artista John Beech.

Milano 140 è nata dalla passione per il mondo del fashion e dall’ambizione di costruire un percorso lavorativo tutto nostro, frutto delle nostre idee e della nostra creatività. Abbiamo sentito l’esigenza di intraprendere un percorso in prima linea che rispecchiasse a pieno le nostre esperienze e la nostra visione” spiega Lorenzo Torchio.

Abbiamo puntato subito su Stati Uniti e Giappone – prosegue Torchio – dove oggi siamo presenti con la primavera-estate 2017 in alcuni multibrand indipendenti. Da ora in poi, invece, guardiamo all’Europa. Così abbiamo scelto di partecipare a Pitti Uomo e a Premium Berlino, che ci ha eletto brand menswear rivelazione e ci offrirà uno spazio a Galeries Lafayette di Berlino per tutto il mese di luglio“.

Obiettivo per questo nuovo anno: aprire al mercato italiano.

Per info sul brand qui

Read in:

Picture of Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Christian D’Antonio (Salerno,1974) è direttore responsabile della testata online di lifestyle thewaymagazine.it. Iscritto all’albo dei giornalisti professionisti dal 2004, ha scritto due libri sulla musica pop, partecipato come speaker a eventi e convegni su argomenti di tendenza e luxury. Ha creato con The Way Magazine e il supporto del team di FD Media Group format di incontri pubblici su innovazione e design per la Milano Digital Week e la Milano Design Week. Ha curato per diversi anni eventi pubblici durante la Milano Music Week. È attualmente ospite tv nei talk show di Damiano Gallo di Discovery Italia. Ha curato per il quartiere NoLo a Milano rassegne di moda, arte e spettacolo dal 2017. In qualità di giudice, ha presenziato alle manifestazioni Sannolo Milano, Positive Business Awards, Accademia pizza doc, Cooking is real, Positano fashion day, Milan Legal Week.
Ti potrebbe interessare:

Da Raptuz la TDK crew e J-Ax

Il Raptuz Solo Show alla Avantgarden Gallery di Milano si è trasformato nella walk of fame dei personaggi più in

Drusilla Foer, da X Factor al teatro

Mentre sta conquistando gli spettatori puntata dopo puntata nella sua nuova avventura televisiva come giudice della acclamata edizione 2017 di

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”