1 Marzo 2024

Milano Fashion Week: le bag iconiche

A504, Federico Cina e TheMoirè presentano le nuove borse per l'autunno - inverno 2024

1 Marzo 2024

Milano Fashion Week: le bag iconiche

A504, Federico Cina e TheMoirè presentano le nuove borse per l'autunno - inverno 2024

1 Marzo 2024

Milano Fashion Week: le bag iconiche

A504, Federico Cina e TheMoirè presentano le nuove borse per l'autunno - inverno 2024

Durante la Milano Fashion Week, non sono stati solo i capi di abbigliamento a rubare la scena, ma anche le borse hanno portato avanti un proprio racconto di stile e innovazione. Mentre le passerelle si animavano con le nuove proposte delle case di moda più rinomate, gli spazi espositivi e gli eventi paralleli hanno offerto uno sguardo approfondito sul mondo degli accessori, rivelando una serie di novità e tendenze destinate a lasciare il segno nella moda contemporanea. Tra design audaci, materiali innovativi e concetti creativi, le borse e gli accessori presentati durante la settimana della moda milanese hanno dimostrato di essere molto più di semplici complementi, ma vere e proprie opere d’arte da indossare.

La Mini Me Bag

Il 23 febbraio 2024, A5o4 ha introdotto la “Mini Me Bag”, un’opera d’arte su misura, esclusiva e autentica, progettata come un completo sartoriale per ogni donna. Questa borsa compatta e funzionale, con una base geometrica e una chiusura a pattina, offre un’infinità di opzioni personalizzabili, rendendo ogni pezzo unico. Dalla selezione dei materiali ai colori disponibili, dalla versatilità dei manici alla possibilità di aggiungere una tracolla, la “Mini Me Bag” diventa l’espressione dell’identità di chi la indossa. Realizzata interamente a mano dagli artigiani napoletani, ogni borsa racchiude l’esclusività di un prodotto artigianale unico nel suo genere. Disponibile in una gamma di colori e finiture, tra cui pelle spazzolata o nappata, ogni borsa è un capolavoro individuale, riflettendo l’alta qualità e l’attenzione ai dettagli nel processo di produzione.

La Tortellino Bag

Durante la Milano Fashion Week, il marchio italiano Federico Cina ha aperto al pubblico un’installazione per presentare le nuove varianti di colore della Tortellino Bag, sia nella versione regolare che mini. Il progetto TOR-TEL-LÌ-NO celebra il momento speciale della connessione tra generazioni durante la preparazione dei pasti quotidiani, riflettendo sull’importanza della condivisione del cibo e dello spazio della tavola.

Al centro dell’evento, un grande tavolo coperto di gesso accoglie gli oggetti della tradizione culinaria, anch’essi rivestiti di gesso. Attraverso una forma di scultura ambientale, l’installazione cerca di catturare il momento della preparazione dei tortellini in una dimensione sospesa nel tempo e nello spazio. L’obiettivo è quello di creare una narrazione visiva che mette in dialogo ambiti diversi, prendendo ispirazione da artisti come Daniel Spoerri e Laila Gohar.

Per completare l’esperienza, il pubblico è stato invitato a fermarsi per gustare un assaggio del tradizionale piatto di pasta italiana.

Le borse di TheMoirè

TheMoirè, marchio italiano di borse vegane, presenta con orgoglio la nuova Collezione Wings of Change e il progetto Infinity Forest durante la Fashion Week, rafforzando il suo impegno verso la sostenibilità ambientale e sociale. Il progetto Infinity Forest, in collaborazione con TreeNation, mira alla riforestazione responsabile e contribuisce al progetto Usambara Biodiversity Conservation in Tanzania.

La collezione Wings of Change di TheMoirè si ispira al concetto dell'”Effetto Farfalla”, sottolineando il potere delle azioni più piccole nel generare impatti significativi. Il marchio si distingue per l’utilizzo di tecniche innovative e materiali derivati da scarti organici, rimanendo fedele alla sua filosofia cruelty-free. Questa collezione introduce tre nuovi materiali speciali: il Wastea, ottenuto da scarti di tè; il Palma, ricavato dai residui di potatura della palma di Alicante; e il Fur, realizzato con Sorona, una valida alternativa etica alla pelliccia. Tra i materiali innovativi spicca il FreeBio di ACBC, composto da Pet riciclato, fibra di legno e filler minerali, con un’impronta ambientale del 79%. La Collezione FW24/25 Wings of Change offre una gamma di stili iconici e introduzioni recenti, tutti realizzati in materiali vegani e caratterizzati da volumi nuovi e colori terrosi e naturali.

Report a cura di Chiara Baratti

Read in:

Ti potrebbe interessare:

A Marettimo il Festival del benessere

Al largo della costa occidentale della Sicilia, c’è Marettimo, un’isola che ha un festival multidisciplinare del benessere. Si chiama Marettimo

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”