Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 14/06/2018

Mizuno 1906, a Pitti Uomo arriva la japanese experience

Il brand nipponico di sport e abbigliamento lancia in Italia un design esclusivo e ritorna sul concetto di lusso nell'activewear.

Dinamicità e libertà con un tocco di lusso nella scelta dei materiali e cura dei dettagli sono la cifra di MIZUNO 1906. Il marchio giapponese con la collezione primavera/estate 2019 vista a Pitti Uomo in questi giorni non smentisce la sua fama.

Il Runbird – un bellissimo emblema grafico a flusso libero è la sintesi dello stile del marchio Mizuno perché è molto più di un semplice logo. Adorna scarpe, vestiti e simboleggia le radici di Mizuno nel concetto giapponese del suo approccio universale allo sport con spazio ed energia illimitati.

Semplicità nella complessità, apparente casualità, identità nella molteplicità sono i valori di questo shoewear conosciuto in tutto il mondo che per l’anno prossimo propone l’unione tra Italian Urban Style e Japanese Experience.

La collezione Mizuno 1906 mixa il feeling tecnologico del design giapponese alla creatività e alla personalità del design Made in Italy dando vita ad una ad un modello di scarpa esclusivo e unico nel suo genere, un Custom made di lusso. Metropolitano e sportivo, classico e tecnologico, legati dalla forza gravitazionale di un disegno che prende slancio dal logo.

Pelle e tessuti naturali dai colori neutri e dai colori brillanti, materiale tecnico abbinato a suede e cotone dagli spessori diversi per creare differenti sensazioni al tatto.



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 10/07/2018

Drefgold, la sua America si chiama Kanaglia

Il primo progetto discografico di DrefGold, “Kanaglia”, è una collection di 11 inediti su etich [...]

Leisure - 15/04/2017

L’India tra ieri e oggi nelle foto artistiche di Gianni Oliva

Nella settimana del Photofestival a Milano spicca l'inaugurazione di "Indian frames", personale dell [...]

Society - 06/11/2017

La grafia “musicale” di Michael Jackson

In occasione dell’ultima Mostra del cinema di Venezia lo scorso settembre, John Landis ha presenta [...]

Top