Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 27/06/2020

Modelli africani sulla cresta dell’onda: dalla povertà ai riflettori mondiali

Ismail Drammeh e Dennis Okwera sono la nuova espressione di una bellezza che mette d'accordo tutti. E la testimonianza che qualcosa cambia anche nel mondo della moda.

Quando qualche settimana fa la star di copertina dell’inserto del Financial Times è stata Dennis Okwera, che racconta una storia personale solo col suo apparire, si è capito che ormai le star africane hanno preso il palco globale nel fashion world. Specie se sono maschi e specie se sono giovani e relativamente esordiente nel business.

Per anni siamo stati abituati a vedere e ammirare bellezze femminili dai tratti africani, ora è il turno degli adoni maschili. Nato a Lumule, in Uganda, ai confini del Sud Sudan e dell’Uganda settentrionale, Dennis ha trascorso la sua prima infanzia fuggendo dal Lord Resistance Army (LRA), che avrebbe rapito giovani ragazzi per aumentare la sua forza ribelle. Dopo essere scampato a rapimenti e a una vita in un campo profughi, il futuro modello Dennis è arrivato nel Regno Unito come richiedente asilo nel 2000 per riunirsi a suo padre. Mentre attendevano notizie sul loro status di immigrazione, Dennis è stato homeless e viveva in alloggi temporanei. Nonostante ciò, ha continuato a studiare biochimica a Londra e si è fatto largo nella moda pagandosi le spese. Poi il decollo definitivo.

Ismail Drammeh invece è dall’alto del suo metro e novanta, uno dei preferiti di Giorgio Armani. Vent’anni, originario del Gambia, ancora sotto i 10mila follower su Instagram, è la scoperta nuova e cool del mondo della moda. La sua strada gliel’ha aperta proprio l’Italia: il salvataggio al largo della Sicilia 5 anni fa su un gommone, l’approdo alla Why Not Models, il successo nell’ambiente. Una stella con una vita davvero speciale.

 

 

In foto d’apertura: Ismail Drammeh nella campagna pubblicitaria Scalia Bags 2018; Dennis Okwera sulla recente copertina di “How To Spend It” del Financial Times.



Society - 22/03/2019

Trasformare un tunnel degli orrori in galleria di street art? A Milano si può

Nell'immagine di apertura è come dovrebbe essere. Sotto, ahinoi, non possiamo risparmiarvi il reali [...]

Luxury - 18/06/2019

Nuova McLaren GT, eleganza e innovazione per il segmento del Gran Turismo

Con la nuova McLaren Gran Turismo l'accento inglese è distintivo e prepotente. La nuova vettura si [...]

Leisure - 23/05/2020

Piano City 2020 porta la musica con un risciò tra le strade di Milano

Dopo il grande successo della prima serata, proseguono oggi gli appuntamenti di PIANO CITY MILANO PR [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!