Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 27/01/2016

Paolo Pecora punta ai gentlemen

Da secoli gli uomini si riuniscono in gentlemen clubs, ci vanno per giocare, bere, fumare, leggere i giornali, per parlare di politica e sport e coltivare le loro passioni, una di queste è la motocicletta.

Ed ecco i Gentlemen’s Motorbike Clubs, circoli di uomini eleganti con una passione condivisa, quella per la moto. Uomini consapevoli che hanno saputo inventarsi un look originale, un cross, un ibrido fantastico che coniuga la conoscenza del mondo dell’eleganza maschile con quello del motorbike. Sono gentlemen bikers che usano la moto quotidianamente per gli spostamenti in città, così guadagnano tempo e si divertono con l’amato veicolo. La loro è un’eleganza consapevole che unisce abiti di esigente sartorialità con capi derivati dal motociclismo; il tutto facendo riferimento al mondo anglosassone.

Ecco dunque gli abiti sartoriali con largo impiego di tweeds: Donegal irlandese e Harris scozzese; per i pantaloni con coulisse, tessuti in flanella con disegni chevron, un touch sportivo, raffinato e contemporaneo; le polo classiche sono riproposte con filati bouclé. Il tutto poi ha “ necessariamente” quella famosa aria vissuta… infatti leggenda vuole che i gentlemen facessero addirittura portare ai loro butler le scarpe nuove per invecchiarle un po’…

Le stampe allora richiamano i rammendi su capi molto amati cui non si vuole per nulla al mondo rinunciare. Alcuni pezzi iconici della nuova collezione Paolo Pecora Milano poi sono legati direttamente al mondo della moto: la aviator jacket, realizzata in maglia armaturata, con collo bouclè effetto montone, i pantaloni biker dall’aria vissuta, le maglie armaturate con la zip, la motorbike jacket in pelle e nylon, sempre con effetto vintage.

Un omaggio a Thomas Edward Lawrence, meglio noto come Lawrence d’Arabia, gentleman gallese, avventuriero e sopratutto motorbiker.

Info su: www.paolopecora.com



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 23/01/2018

La Studio Visit di Nanda Vigo al Maxxi

Una mostra di sensazioni e interpretazioni, un'esperienza museale unica. Questa è la preessa di Arc [...]

Trends - 18/11/2016

Storia della cravatta…e degli 85 modi per annodarla

Appare chiaro, e la storia della moda ce ne dà ragione, che la cravatta è il maggior segno distint [...]

Design of desire - 02/03/2017

Il Fuorisalone di via Tortona…rocks!

Si Chiama Tortona Rocks ed è la seconda edizione "coordinata" del Fuorisalone di via Tortona a Mila [...]

Top