15 Giugno 2018

Pence 1979, le donne come dive anni 30

La collezione invernale del brand veneziano ritorna indietro nel tempo, anche come ambientazione. Capi classici di eterna eleganza.

15 Giugno 2018

Pence 1979, le donne come dive anni 30

La collezione invernale del brand veneziano ritorna indietro nel tempo, anche come ambientazione. Capi classici di eterna eleganza.

15 Giugno 2018

Pence 1979, le donne come dive anni 30

La collezione invernale del brand veneziano ritorna indietro nel tempo, anche come ambientazione. Capi classici di eterna eleganza.

Un brand di moda dall’eleganza eterna, che ha fatto la trnasizione dal mondo denim al total wear. Pense 1979, partito sulla fine degli anni 70 a Venezia, specializzato all’inizio nel trattamento dei denim, oggi è un classico e pregiato scrigno di idee per la donna che vuole stile italiano senza tempo.
Per l’autunno-inverno 2018-19 la donna disegnata da Dora Zecchin, trae ispirazione dalla moda degli anni ’30 e dai divi e dive che ne fecero la storia, dettandone le regole e definendo i capi must have dell’epoca.
Il pantalone, ad esempio, con le sue forme a palazzo e a vita molto alta, diventa in quegli anni sempre più frequente nel guardaroba femminile. Questo modello viene ripreso e rivisitato nella collezione con
tessuti classici, come lana, velluto e cotone, oppure nella versione in denim come vero workwear, proposto sia con la chiusura classica che arricciati in vita con gli elastici interni. In quegli anni torna ad essere messa in risalto la forma della silhouette. Ispirandosi a questo trend del momento, Pence 1979 ripropone molti capi, come gonne, cappotti e pantaloni, arricciati sul punto vita per enfatizzarlo e valorizzarlo. I materiali utilizzati sono numerosi e ricercati: lana 100s con la sua elasticità naturale, flanel
la in cachemire e lana, e per finire lana e poliestere per uno stile più urbano. Non mancano all’appello
il cotone, la viscosa e un drill in cotone reso unico ed esclusivo da disegni in macro check dai colori molto accesi. I tagli, come da tradizione, restano morbidi. Le camicie sono confortevoli
e leggere, in garza di lana, e si chiudono al collo come sciarpe oppure con i classici colletti appuntiti in stile anni ’30.
Le polo e i lupetti sono proposti in una lana sottilissima, mentre i maglioni in mohair e i maxi cardigan, dalle linee over, sono realizzati a mano.
Immancabili sono le giacche, proposte sia nel modello a monopetto più slim con un solo bottone, sia nella versione più abbondante con doppiopetto.
I colori e le stampe sono vivaci e affascinanti, e la cura dei dettagli di accessori e applicazioni, in particolare dei bottini, non manca di stupire.
In particolare questi ultimi sono stati realizzati ispirandosi all’Art Déco, corrente che appunto nasce e si sviluppa proprio a cavallo tra gli anni ’20 e ‘30. Da qui sono state studiate le geometrie e le cromie riportate sui bottoni di alcuni capi, in versione smaltata o realizzati con innovativi materiali molto morbidi al tatto e coloratissimi.
I segni distintivi del brand restano invariati, come la travetta in color rame, fatta a mano sui passanti e la stampa del cartamodello all’interno del pantalone.
Immancabile la denim capsule, che si arricchisce di nuovi fit, come il 5 tasche a palazzo e a vita altissima e un nuovo boyfriend dal fianco dritto e dal taglio maschile. Le tele utilizzate sono molto speciali, perlopiù giapponesi e italiane, dalla consistenza “cruda” e i colori variano dal nero e l’ecrù, all’indaco profondo, fino al rosso acceso. I capi sono arricchiti da decorazioni estrose, come le stelline ricamate che si mescolano a patch con diversi tipi di tessuti e i ricami rigorosamente fatti a mano, utilizzando la tecnica giapponese del “sashiko”, diventata ormai una vera arte. La capsule denim viene infine completata dagli slacks, di ispirazione ‘workwear’.
Il capo più rappresentativo della collezione, nonché must have , è il pantalone palazzo a vita altissima con elastico e arricciatura in vita.

Read in:

English English Italian Italian
admin

admin

Siamo una testata giornalistica di lifestyle maschile e femminile. Ci rivolgiamo a persone interessate alle novità anche di lusso, non solo di prodotto ma anche di tendenza e lifestyle. La nostra mission: celebrare l’ambizione puntando all’eleganza dei potenziali lettori “Millennial” (età 18-34).
Ti potrebbe interessare:

Un castello baciato dal mare

Il Castello di Santa Severa è uno dei luoghi più suggestivi del territorio laziale, situato lungo la costa Tirrenica a

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?