Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 18/09/2020

Red è in fashion con gli studenti della NABA

Creatività e fantasia, da sempre centrali per RED – Brand del Calzificio Re Depaolini, leader della calzetteria italiana dal 1938 – diventano le protagoniste digitali della collaborazione con gli studenti della NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. Il progetto NABA per RED, avviato a dicembre 2019, coinvolge le giovani menti del Triennio in Fashion Design, con indirizzo Fashion Styling and Communication, e ha come scopo la progettazione e la realizzazione di contenuti creativi che possano essere utilizzati sui canali social del brand RED.

L’obiettivo degli studenti del corso di “Ambientazione moda II” è stato di elaborare circa 12 concept che raccontassero i prodotti RED con un linguaggio nuovo, meno istituzionale e più libero. Nello specifico, gli studenti divisi in gruppi hanno sviluppato moodboard, tavole illustrative e story board per spiegare gli output definitivi a supporto della comunicazione digitale di RED (video pillole, illustrazioni, fotografie, sketches, collage, ecc…). 

UNA STORIA ITALIANA – Rede, Calzificio di Parabiago Re DePaolini, è stata fondata nel 1938 da Mario Re Depaolini. Il successo del marchio si consolida tra gli anni ’50, con il potenziamento dello stabilimento con l’acquisto di macchinari Bentley all’avanguardia. Nel 1959, Rede entra nei mercati esteri, Europa e Stati Uniti, e nel 1960 le collezioni Rede sono distribuite nei migliori negozi e l’azienda inizia la pianificazione pubblicitaria che include anche spot in tv (come per esempio “Carosello”). Nel 1964, con la morte del fondatore, l’azienda passa alla moglie Carla che, guidandola in modo esemplare, arriva alla fine degli anni ‘60 e inizio ‘70 ad avere due stabilimenti di proprietà con 700 operai. Nel 1973 entra in azienda Ernesto Marazzini, attualmente amministratore delegato. Nel 1990 Carla Musazzi viene insignita del titolo di “Cavaliere del Lavoro” da Cossiga. Nel 2003 entra in azienda, la terza generazione Giovanni e Michele Marazzini che attualmente affiancano la zia Carla Musazzi. Negli anni 2010 l’azienda lombarda ha lanciato il brand di Red, con l’intento di affiancare l’affermato know-how nei materiali e nella produzione, una componente fashion. 

SVILUPPO DEGLI STUDENTI – Alcuni studenti hanno anche realizzato l’art direction di una campagna social pronta per la settimana della moda alle porte. Sono partiti dall’elemento distintivo del brand RED: il colore rosso. Così si sono ispirati ad un’immagine esplicativa che puntasse tutto sul colore, perché nella prossima stagione il colore sarà l’elemento distintivo degli outfit. Gioco e interpretazione per ripartire con un guardaroba che giochi con un pizzico di autoironia. 

Il progetto con NABA, Nuova Accademia di Belle Arti si inserisce nel processo di re-styling totale messo in atto dal Calzificio Re Depaolini, con l’obiettivo di innovarsi abbracciando nuovi mezzi di comunicazione in maniera disinvolta e attuale. “Da sempre il Calzificio attua una politica di integrazione giovanile attraverso l’alternanza scuola-lavoro, perché crediamo fortemente nel punto di vista delle nuove generazioni. Siamo molto orgogliosi di questo progetto con NABA. Il nostro grazie va a tutti i docenti e gli studenti dell’Accademia che ci hanno seguito in questo magnifico percorso.” – afferma Giovanni Marazzini, Sales Manager di Rede, azienda proprietaria del brand RED.
  “Siamo molto contenti della collaborazione con Calzificio Re Depaolini che ha consentito ai nostri studenti di dimostrare il proprio talento e la propria personalità nell’interpretare i valori di qualità e d’eccellenza del brand. NABA, infatti, combina da sempre un approccio multidisciplinare con una metodologia learning by doing, volta ad offrire agli studenti l’opportunità di lavorare sul campo per sviluppare pensiero critico, capacità di problem solving e competenze pratiche di design.” – afferma Colomba Leddi, NABA Fashion Design Area Leader.

Alla fine del periodo di incubazione creativa, il Calzificio selezionerà le 4 migliori proposte per inserirle all’interno della propria comunicazione digital e social sulla pagina instagram e facebook.



Fashion - 29/09/2020

La sfilata IED per la bellezza curvy: trionfo per Michelle Visenda

 "Vorrei che le donne del mondo possano vestire PlüsS per sentirsi svincolate dai pregiudizi altr [...]

Society - 26/06/2017

Jimmy Eat World: “La creatività è nell’evoluzione”

Quando son saliti sul palco del Milano Summer Festival la settimana scorsa, i Jimmy Eat World hanno [...]

Design of desire - 26/03/2017

Antonios Skandalakis di Ateena: “Ecco il mio design che rende felici”

Quando Antonios Skandalakis è arrivato cinque anni fa in Italia per portare la sua idea di design n [...]

Top