26 Settembre 2016

Roccobarocco riprende la libertà di Saffo

E in passerella arriva lo "sposo" Fabrizio Corona tra lo stupore generale. La collezione applaudita rimanda agli affreschi pompeiani.

26 Settembre 2016

Roccobarocco riprende la libertà di Saffo

E in passerella arriva lo "sposo" Fabrizio Corona tra lo stupore generale. La collezione applaudita rimanda agli affreschi pompeiani.

26 Settembre 2016

Roccobarocco riprende la libertà di Saffo

E in passerella arriva lo "sposo" Fabrizio Corona tra lo stupore generale. La collezione applaudita rimanda agli affreschi pompeiani.

Roccobarocco ha visto un affresco della poetessa Saffo a Pompei e lo ha preso come spunto per farci una collezione di abiti esseniale e aristocratica. La sfilata primavera/estate 2017 del fashion brand napoletano ha avuto anche un testimonial a sorpresa, il controverso Fabrizio Corona che ha interpretato lo sposo della classica uscita finale della passerella.

Applaudita l’ispirazione degli abiti: la nitida eleganza, la voglia di libertà e i luminosi abiti con gusto retrò hanno davvero incantato. Il lusso per Roccobarocco nell’estate 2017 è tutto nella pulizia e nell’essenzialità. Grandi spacchi, plissettature, tessuti damascati e inserti animalier hanno fatto da raffinata base per l’opulenza dei dettagli oro e argento dei capi. Molto azzeccato l’utilizzo di colori pastello che richiamano alle suggestioni delle nuance familiari a chi ricorda gli affreschi delle ville pompeiane.

Per info qui

Read in:

English English Italian Italian
Christian D'Antonio

Christian D'Antonio

Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Ti potrebbe interessare:

Al Ferrara Buskers Festival 15 band in arrivo

I protagonisti del Ferrara Buskers Festival saranno gli esordienti: Beranger (Australia, Francia), Giorgia Job (Italia), Hot Club Du Nax (Italia, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Inghilterra), Level Spaces (Brasile, Australia), Sissos (Australia), ai quali si uniranno AmbraMarie (Italia), Cosmonautix (Germania, Ucraina, Kazakistan, Bulgaria), Daiana Lou (Italia), Enrico Cipollini Duo (Italia), Marco Sbarbati Duo (Italia), Ruperts Kitchen Orchestra (Germania), The Orange Beat (Italia, Olanda), The Trouble Notes (Stati Uniti, Regno Unito, Austria), Tribubu (Costa d’Avorio, Spagna), Tutto Good trio (Francia).

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”