Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 25/02/2016

Da Salvatore Ferragamo arte e lusso in vetrina

Salvatore Ferragamo trasforma la sua boutique milanese in art window. L’artista prescelta è Francesca Pasquali che ha realizzato nella boutique nel quadrilatero della moda a Milano un’installazione site-specific di cui vi mostriamo le prime immagini.

Salvatore Ferragamo punta a impreziosire l’esperienza di luxury shopping in boutique con un’iniziativa polisensoriale.

Francesca Pasquali, artista bolognese attiva nel panorama internazionale contemporaneo (è stata anche finalista al Premio Cairo nel 2015), ha creato sinuose setole plastiche tra i materiali d’elezione dell’artista da sempre attenta alle relazioni tra natura e artificio. Le opere di Francesca Pasquali si muovono grazie a congegni meccanici che animano scenari in movimento. Milano ha in “prima visione” queste creazioni che poi partiranno per Parigi, in occasione della riapertura della boutique Salvatore Ferragamo ad Avenue Montaigne (fine marzo) per poi traslocare a maggio nel cuore di Londra, a Sloan Street. 

La maison Salvatore Ferragamo ha sempre avuto un perno distintivo nell’accostamento eclettico di materiali umili e preziosi, antichi e moderni.

Un incontro tra arte e moda di cui noi di The Way Magazine vi parliamo da quando siamo partiti. E il trend sembra sempre più consolidarsi, visto che Salvatore Ferragamo con Francesca Pasquali aveva già lavorato alla realizzazione del progetto Sofia Straws nel 2013, una speciale “borsa d’artista” con lo strato di cannucce sul corpo della bag iconica del brand.

Info sulle collezioni: www.ferragamo.com

A partire dal 22 Febbraio per 4 settimane, Salvatore Ferragamo Donna Milano, via Montenapoleone – Milano

 



Christian D'Antonio
Figlio degli anni 70, colonna del newsfeed di The Way, nasce come giornalista economico, poi prestato alla musica e infine convertito al racconto del lifestyle dei giorni nostri. Ossessionato dal tempo e dall’essere in accordo con quello che vive, cerca il buono in tutto e curiosa ovunque per riportarlo. Meridionale italiano col Nord Europa nel cuore, vive il contrappunto geografico con serenità e ironia. Moda, arte e spettacoli tv anni 80 compongono il suo brunch preferito.
Leisure - 10/06/2018

“Ora o mai più”, prima tappa vinta da Lisa

Con "Sempre" a Sanremo 1998, Lisa si era fatta conoscere al grande pubblico. Annalisa Panetta, quest [...]

Society - 13/02/2019

Vincenzo Venuto, la natura come passione

L'uomo che parla agli animali e per estensione anche alla natura. Vincenzo Venuto è più che un div [...]

Fashion - 15/01/2019

Malcom Italy, cura e ricerca nella sartorialità

A Pitti 95 appena passato, Malcom Italy, azienda della Studio Tessile, erede del savoir faire sartor [...]

Top