Magazine - Fine Living People
Fashion

Fashion - 03/08/2021

Salvatore Ferragamo chiama Wim Wenders per “Un futuro assieme”

Un nuovo capitolo di una storia di moda italiana legata all’evoluzione del cinema, a partire dal 1923 con l’apertura dell’Hollywood Boot Shop. E le possibilità green della moda si moltiplicano dalle auto agli occhiali.

Realizzato dal regista tre volte nominato agli Oscar Wim Wenders, A Future Together è il cortometraggio della campagna pubblicitaria Autunno/Inverno 2021.

Ambientato in un set futuristico di un film sci-fi, A Future Together è una riflessione postmoderna e multidimensionale su ipotetici scenari futuri: una miriade di possibilità positive tutte da scoprire.

Girata all’interno del complesso milanese CityLife, la storia di Wenders segue il lavoro di una giovane regista – l’astro nascente del cinema italiano Gaia Girace – alle prese con un cast e un’avventura sci-fi. A poco a poco il suo interesse per la narrativa futuristica si intreccia con le prime fasi di una storia d’amore che nasce sul set. Questo secondo piano si sviluppa nel presente, complice l’altro protagonista della storia – il tecnico del suono della troupe – affascinante e di poche parole, interpretato dal musicista e modello svedese Felix Sandman.

La struttura in stile “storia nella storia” acquisisce anche una terza dimensione fotografica: un portfolio composto da 24 accattivanti immagini scattate da Vito Fernicola.

Gli outfit della campagna appartengono a Future Positive, la collezione Autunno/Inverno 2021 di Salvatore Ferragamo. La prospettiva inedita di questa collezione, tecnologicamente avanzata e concettualmente futuristica, viene convogliata in una campagna dai toni ottimistici, leggera e al tempo stesso profonda.

Salvatore Ferragamo pone sempre maggiore attenzione all’impatto ambientale delle proprie attività, portando avanti con passione l’impegno per uno sviluppo sostenibile. La responsabilità ambientale di Ferragamo abbraccia ora anche la mobilità sostenibile grazie a un accordo con la filiale italiana di Alphabet, società del BMW Group che si occupa della fornitura di servizi di mobilità aziendale. L’accordo prevede la sostituzione della flotta di oltre 150 veicoli aziendali in Italia, con vetture Plug In Hybrid o Full Electric, per ridurre le emissioni di CO2 e puntare a una mobilità più sostenibile. Inoltre, entro il 2022, l’azienda installerà oltre 40 colonnine di ricarica elettrica presso la sede fiorentina di Osmannoro. Commenta l’AD Micaela le Divelec Lemmi: “Qualità, creatività e innovazione sono tra i valori fondanti della Salvatore Ferragamo. E la sostenibilità è parte di questi. La responsabilità sociale e ambientale sono elementi imprescindibili non solo delle nostre collezioni, ma delle nostre azioni a 360 gradi”.


Salvatore Ferragamo riapre, ampliata e completamente rinnovata, la storica boutique di Napoli in un’unica location com le collezioni donna e uomo. Con sede nello storico Palazzo Partanna sull’elegante Piazza Dei Martiri, lo store si propone con un look rinnovato fin dalle vetrine, le cui cornici sono state ricostruite mantenendo i tratti distintivi dell’edificio storico e sono state realizzate in pietra lavica Peperino, la più simile al Piperno con cui furono costruiti Palazzo Partanna e gli altri palazzi storici di Napoli, ma le cui cave sono ormai esaurite. Le vetrine sono state inoltre arricchite di dettagli in metallo bronzato, loghi luminosi e un grande ledwall.
 

La ricerca di soluzioni di mobilità responsabile è parte integrante della visione di sostenibilità del Gruppo Ferragamo, che da anni prevede numerose iniziative al fine di ridurre l’impatto ambientale legato allo spostamento dei propri dipendenti. Il nuovo accordo sulla mobilità sostenibile contribuisce al raggiungimento dei science based targets del Gruppo Salvatore Ferragamo, promuovendo la riduzione delle emissioni di combustibile della flotta auto che ricadono nello scope 1.
 

Intanto a Napoli è tempo di restyling per il marchio fiorentino.

La boutique partenopea recentemente rinnovata, che si sviluppa su una superficie di 210 metri quadrati, è articolata in quattro sale principali, dedicate rispettivamente alle borse, all’abbigliamento donna, seta e accessori, alle calzature donna e al mondo maschile.
Gli interni della boutique si caratterizzano per i pavimenti in travertino chiaro in contrasto con i portali in travertino scuro, mentre specchi a parete si alternano a pannelli luminosi in carta da parati con cornici decorative con encausti veneziani. I mobili dalle forme arrotondate sono stati realizzati in noce lucido con dettagli in acciaio e ottone satinato e per le sedute sono stati utilizzati velluti rosa per l’area donna e blu per l’uomo. Anche i tappeti sono stati realizzati nei toni del rosa e del blu, con disegni a motivi persiani.
L’area dei camerini prova per l’abbigliamento donna è stata inoltre arricchita con un confortevole salottino dove i clienti potranno ammirare la collezione in un’area esclusiva e riservata, da soli o invitando gli amici più stretti con cui condividere un’esperienza personalizzata Salvatore Ferragamo.

Particolare attenzione è stata posta infine all’illuminazione, con l’utilizzo di luci integrate nei soffitti e negli arredi per esaltare la luce naturale delle grandi vetrine affacciate su Piazza dei Martiri e creare un ambiente confortevole e rilassante, per una shopping experience completa e immersiva.

Debutta la linea eyewear responsabile di Ferragamo: nuovi modelli di occhiali donna realizzati con materiali a basso impatto ambientale #ResponsibleEyewearCollection. Responsible Eyewear Collection rappresenta al meglio lo stile Ferragamo: realizzati con materie prime all’avanguardia, gli occhiali – dalle montature oversize, ma al contempo estremamente leggere – sono caratterizzati da un’allure senza tempo, giochi di colore e dettagli esclusivi. A rendere uniche le nuove montature anche gli inserti trasversali nelle aste con la stampa motivo Gancini; iconico simbolo di Ferragamo, è il fil rouge che accompagna accessori e abbigliamento del marchio.


Gli occhiali Responsible Eyewear Collection – disponibili a livello globale da fine giugno 2021, esclusivamente nelle boutique Ferragamo e su ferragamo.com – sono presentati in una speciale confezione, anch’essa responsabile: la custodia esterna è infatti realizzata in un tessuto misto di lino e cotone, entrambe fibre naturali rinnovabili e biodegradabili, mentre la fodera interna è realizzata con poliestere certificato ottenuto da riciclo post-consumer. A partire dal mese di settembre la collezione sarà in vendita anche nei canali specializzati.

Una nuova icona entra a far parte della famiglia Ferragamo, il logo SF: due lettere finemente stilizzate, due iniziali, S e F, che non solo rappresentano l’essenza della Maison ma che ne omaggiano il fondatore, Salvatore Ferragamo, simboleggiandone la passione, l’innovazione creativa e la visione pionieristica.  Un senso di familiarità, sottile e ricercato, percorre dunque la nuova linea SF Logo, che debutta nella collezione maschile Pre-Fall 2021 abbracciando più categorie di prodotto con un appeal fresco e lo sguardo rivolto a un basso impatto ambientale.

La linea SF Logo per le calzature è un’atra novità (green) 2021.

Per le calzature, i modelli proposti sono tre: il mocassino, il driver e la sneaker, tra i best seller del marchio.

Il logo SF si presenta in diverse tipologie: come piccola fibbia laterale che adorna la fascetta in pelle della tomaia; ancora, come ornamento centrale incastonato in una cornice metallica e con le due lettere smaltate che riprendono il colore della pelle o arricchite da strass.

Per la pelletteria, il logo arricchisce una selezione di Large e di Small Leather Goods e di cinture.

Per i LLG, SF Logo si affianca all’universo del tempo libero, grazie all’uso del nylon, rendendo unici la borsa tracolla, lo zaino e la briefcase con un effetto degradè.

Ma non è la sola caratteristica: realizzati in nylon ECONYL®, una fibra 100% rigenerata da reti da pesca e da altri rifiuti di nylon, cuciti con un filo realizzato al 100% in PET riciclato certificato post-consumer, e rifiniti con una zip con fettuccia realizzata con un filo di poliestere rigenerato ottenuto da bottiglie di plastica riciclate, gli accessori in nylon SF Logo sottolineano una nuova sensibilità ambientale.

Per gli SLG, il logo – in versione gomma bold – è presente sul portafogli e sul porta carte di credito.

Per le cinture, sono due i modelli chiave: la fibbia SF Logo con incorniciatura metallica e quella con le iniziali SF incastonate all’interno di un’altra icona Ferragamo, il simbolo Gancini.

Per Salvatore Ferragamo la star K-Pop SEULGI e l’attrice cinese Jelly Lin 
sono le nuove Global Brand Ambassadors
 

Per essere al passo coi tempi e vicini ai valori dei giovani attenti alle next best things, Salvatore Ferragamo questa estate ha nominato l’attrice cinese Jelly Lin e la cantante e ballerina coreana Seulgi Global Brand Ambassadors.

Dal suo esordio nel mondo del cinema all’età di 18 anni, l’attrice Jelly Lin ha interpretato numerose pellicole, tra cui The Mermaid, film di grande successo che ha puntato i riflettori sul suo talento, aprendole anche le porte di una carriera televisiva. Icona della moda per le nuove generazioni, Jelly condivide attivamente contenuti lifestyle sui suoi account social. La collaborazione tra Jelly e Ferragamo ha inizio nel 2017, con la partecipazione dell’attrice alla sfilata Primavera/Estate 2018 a Milano. Una partnership che si è ulteriormente consolidata quando Jelly è diventata il volto di Signorina, fragranzadella Maison.

Dopo il suo debutto nel gruppo femminile Red Velvet con il singolo Happiness nel 2014, la cantante Seulgi è diventata una delle star K-Pop più conosciute: una popolarità in constante crescita come i suoi fan in tutto il mondo. Grazie ai quasi 10 milioni di follower su Instagram, Seulgi è un’icona fashion per le generazioni più giovani. La collaborazione tra Seulgi e Ferragamo nasce con diversi progetti per la stagione Autunno/Inverno 2020, per poi proseguire nella Primavera/Estate 2021. La star ha di recente preso parte alla campagna digitale dedicata alla capsule collection di calzature Let’s Dance.

Emblema di quella freschezza allo stesso tempo spensierata e consapevole che caratterizza la giovinezza, Jelly Lin e Seulgi rappresentano, con il loro stile personale, l’entusiasmo per l’innovazione e la passione per la creatività insite nel DNA di Ferragamo.

Questa collaborazione inaugura un nuovo capitolo per il brand, creando un connubio tra il lusso che da sempre lo caratterizza e la vitalità della cultura pop contemporanea.


Angelina Jolie è stata fotografata in diverse occasioni di questa estate 2021 con indosso calzature Salvatore Ferragamo. Si tratta di un paio di slide in vitello nude con dettaglio Gancini sulla tomaia.


Design of desire - 31/08/2018

Ceramiche Fusco, un acquario riprodotto sulla roccia di un resort

In costa d'Amalfi la ceramica è un'arte diffusa e praticata da secoli. Capita che però ancora ci s [...]

Society - 07/02/2020

Sharon Stone presenterà i Laureus Sports Awards a Berlino

Sharon Stone, attrice, produttrice, regista, scrittrice e attivista acclamata dalla critica, present [...]

Trends - 02/07/2021

Il Prosecco di Asolo vola a +25%

"Prosecco" suona un po' come "prezzemolino". Un vino, una bevanda, una bollicina buona (buona!) per [...]

Top
Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e sezioni extra che stiamo sviluppando. Obbiettivo: sorprendere i nostri lettori nel corso del 2021!