27 Novembre 2021

Vignaioli indipendenti in fiera a Piacenza

Per la decima edizione, a Piacenza Expo il più grande appuntamento con la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti.

27 Novembre 2021

Vignaioli indipendenti in fiera a Piacenza

Per la decima edizione, a Piacenza Expo il più grande appuntamento con la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti.

27 Novembre 2021

Vignaioli indipendenti in fiera a Piacenza

Per la decima edizione, a Piacenza Expo il più grande appuntamento con la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti.

All’inizio 2020 nasce mercatodeivignaioli.it: un progetto realizzato da Vignaioli per i Vignaioli tutti. Di questa iniziativa online 680 Vignaioli riempiono gli spazi espositivi di Piacenza Expo come protagonisti di un’edizione molto attesa del Mercato dei Vignaioli Indipendenti, dopo lo stop forzato del 2020
Nel periodo più difficile, quando le vendite del vino stagnavano e la riapertura di ristoranti ed enoteche era poco più di un miraggio, un gruppo di Vignaioli ha reagito allo sconforto e ha deciso di riappropriarsi dell’aspetto più emozionante del produrre vino: raccontare le proprie bottiglie, passarle di mano direttamente al cliente, aprire le porte della propria cantina (virtuale) e accogliere appassionati del vino e della vigna. mercatodeivignaioli.it è molto più di un semplice e-shop: ci son più di 100 Vignaioli, a raccontare con le loro bottiglie l’incredibile varietà dell’uva e del vino in 12 regioni d’Italia; se vuoi organizzare un viaggio autentico, tra le cantine dei vignaioli, puoi prenotare direttamente le visite o le degustazioni in cantina.

Ora finalmente torna la fiera di presenza in questo ultimo weekend di novembre 2021. Tra i partecipanti, Ampelio Bucci è il Vignaiolo dell’anno per la Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti.

la presidente di FIVI Matilde Poggi racconta: “Ampelio Bucci è un maestro per tutti noi Vignaioli e un faro per il Verdicchio, sempre generoso a condividere le sue esperienze e ad aiutare anche i colleghi più piccoli. Tanti hanno imparato direttamente dalle sue parole uno stile che si manifesta nella qualità assoluta del vino per renderlo espressione autentica di un territorio e della sua storia”.

Docente di marketing ma avverso alle mode, Ampelio è portatore di un pensiero coerente che alle facili risposte preferisce le domande complesse. Un Vignaiolo che ama il confronto, che grazie alla sua proverbiale ironia porta l’interlocutore a superare i pregiudizi, a guardare le cose da punti di vista diversi, a mettere sempre in discussione le proprie convinzioni per prendere scelte consapevoli.

Tra i più giovani imprenditori, Leandro Fiore dell’Azienda Agricola Fiore che arriv dalle “quattrofinaite”, nella quiete delle campagne di Butera, territorio del centro sud della Sicilia.
A conduzione della cantina ci sono Vincenzo Fiore e Manila Persoglia, producono vino praticando l’agricoltura biologica, alterando il meno possibile quello che la natura offre, con un lavoro in vigna rispettoso dell’ambiente, che rispecchia il territorio di appartenenza.

“Amiamo il Nero d’Avola di questi luoghi, caldo, vellutato e speziato, il Nerello Capuccio, e i vitigni a bacca bianca, Inzolia e Catarratto. Per noi i vini assumono il carattere di chi lavora la vigna, c’è il sapore della terra d’origine, la Sicilia calda e generosa dal carattere forte e contradittorio. Da questa terra e da questi uomini nascono vini con grande personalità”.

alcune delle aziende che hanno partecipato con entusiasmo al Mercato fin dalla prima edizione, Vignaiole e Vignaioli tra i pionieri della FIVI. Saranno presenti Gianmario Cerutti – Vignaiolo in Piemonte, Lucia Barzanò – Vignaiola in Lombardia, Maddalena Pasqua di Bisceglie – Vignaiola in Veneto, Luca Orsini – Vignaiolo in Toscana, Antonio Cosmi – Vignaiolo in Lazio ed Elisabetta Musto Carmelitano – Vignaiola in Basilicata. Il pomeriggio sarà dedicato ai vini del sud con l’appuntamento Etna. I vini del vulcano, raccontati da Salvo Foti – Vignaiolo in Sicilia – e Massimo Zanichelli. Attraverso i vini dei Vigneri, andremo alla scoperta di un territorio di antica tradizione e in costante crescita.


Disponibile sullo store online di Slow Food Editore, Custodi del Vino è il nuovo libro di Laura Donadoni @theitalianwinegirl che tratteggia un ritratto inedito dell’enologia italiana, attraverso le storie di chi mette la passione davanti alle difficoltà.

La scrittrice e wine educator Laura Donadoni nel libro “Custodi del Vino”, presentato a Piacenza Expo, ha raccontato delle sue esperienze vissute in prima persona in vigna, dei suoi pranzi in cantina e dei suoi incontri. Donadoni, che vive tra l’Italia e la California, ha scritto un libro in cui si “sente” il profumo della polvere vulcanica dei vigneti dei Campi Flegrei, si “vedono” le tortuose strade liguri alla ricerca di meravigliosi angoli nascosti, si “ammirano” i ricami sulle colline delle Langhe.

Ad arricchire e completare l’immagine di un’Italia che resiste e che ce l’ha fatta, sono gli interventi di personaggi noti, anche estranei al mondo del vino, che da veri e propri ambasciatori raccontano le proprie regioni d’origine. Tra loro: Paolo Cognetti per la Valle d’Aosta, Carlo Petrini per il Piemonte, Simone Moro per la Lombardia, Bruno Pizzul per il Friuli, Enrico Bartolini per la Toscana, Linus per l’Umbria, Mario Tozzi per il Lazio, Gino Sorbillo per la Campania, Antonio Caprarica per la Puglia.

Read in:

English English Italian Italian
Ti potrebbe interessare:

Eterea di Mauro Pipani a Varese

Allo Spazio Lavit di Varese apre la mostra personale di Mauro Pipani Eterea, un insieme di lavori dell’artista realizzati negli

Bipopular, Mike Highsnob è a nudo

Venerdì 27 Aprile esce “Bipopular” il nuovo album d’inediti del rapper Mike highsnob.  Da venerdì 27 parte anche instore tour

Iscriviti alla newsletter e ai nostri contenuti speciali!

Vuoi farne parte? Con soli pochi step si entra in un mondo “privè” con alert sulle novità e tanti contenuti esclusivi. Registrati subito e accedi ai contenuti “Privè”

Utilizzando questo sito, accetti l’uso di cookie tecnici (anche di terze parti) per migliorare la tua navigazione. Vuoi saperne di più?