Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 15/05/2018

A Localedue a Bologna Daze and Ornament

A Bologna fino al 18 maggio le opere di Giovanni De Francesco, Giada Fiorindi + Federico Floriani, Tommaso Gatti.

LOCALEDUE Associazione no profit di Bologna, (via Azzo Gardino 12C) fino al 18 maggio su appuntamento mette in mostra una collettiva vurata da Andrea Lacapria di Dimora Artica, chiamata Daze and Ornament.

I giovani artisti presentati sono Giovanni De Francesco, Giada Fiorindi + Federico Floriani, Tommaso Gatti. L’intento è di rappresentare l’ornamento nell’arte contemporanea, attraverso le opere di artisti che ne utilizzano le forme con intenti diversi, che vanno dalla ricerca compositiva che unisce organicamente elementi eterogenei a espressioni che possono assumere una valenza narrativa e speculativa, mettendo in luce i paradossi. Ornamento come simbolo di benessere o di eccesso.

Tommaso Gatti ha studiato Scultura all’Accademia di Brera a Milano e ha vinto già importanti premi da quando ha iniziato la sua attività nel 2012. Ha infatti ricevuto il premio Combat, museo di storia naturale del mediterraneo, Livorno nella sezione Scultura e Installazione, il premio Ricoh 2014 a Milano a cura di Giacinto di Pietrantonio nella sezione Scultura e Installazione.

Giovanni De Francesco è un artista già affermato che ha collaborato con importanti realtà culturali a Milano. Spesso ha legato il suo nome a rappresentazioni di natura morta, anche se dice di avere una fascinazione per l’ambiente urbano. A Localedue espone degli elementi sferici.

Giada Fiorindi e Federico Floriani sono due artisti che giocano molto sulla sdrammatizzazione dell’effetto kitsch nell’estetica contemporanea. In questa mostra presentano opere come “Perfect Garden of dismay” che profanano con ironia l’arte antica.

 

www.localedue.it

Daze and Ornament



Top