Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 11/10/2016

Bennale Interieur di Kortrijk in Belgio l’avanguardia del design

Pianica, Davide Groppi e Flos tra gli italiani in Belgio. La fiera dal 14 al 23 ottobre è più raccolta delle concorrenti estere. E attira l'avanguardia europea.

 La Biennale Interieur di Kortrijk in Belgio compie 30 anni e si appresta a inaugurare l’edizione numero 25 ricca di proposte di design d’avanguardia.

Riconosciuta come casa dell’International Contemporary Design, dal 14 al 23 ottobre la Biennale Interieur trasformerà la città fiamminga in un hub internazionale di sperimentazione e convivialità, con tutte le firme globali del design e arredo di varie entità e popolarità a contendersi l’attenzione di visitatori internazionali. L’edizione  è intitolata Silver Lining Interior ed è il manifesto tributo della curatela affidata allo studio belga OFFICE Kersten Geers David Van Severen in collaborazione con il visual artists Richard Venlet e il graphic designer Joris Kritis.

Qui la fanno da padrona i grandi maestri ed emergenti del gusto nord-europeo. Ma, come vedrete dalla gallery, ci sono anche tanti brand italiani che mostreranno le loro innovazioni in un contesto meno dispersivo delle altre fiere internazionali, e quindi più consono a intessere relazioni.

texture museum Kortrijk

Il museo del tessile a Kortrijk, vecchio centro di produzione di tessuti in lino.

Gli italiani si stanno dunque preparando a sfoderare le loro invenzioni di gusto, pronti ad approfittare della centralità geografica dell’evento rispetto ai grandi produttori europei. Come il piacentino Davide Groppi, designer che prosegue la sua ricerca per ottenere “la luce più bella del mondo”, liberandola dai suoi vincoli, con una collezione di lampade “senza filo” sempre più ricca.

Pianica il produttore di mobili su misura di Treviso, annuncia uno stand elegante e raffinato. I colori dominanti degli oggetti e degli arredi sono il burgundy e il verde scuro, contrapposti a dettagli gold e metallici che esaltano i profili della zona living allestita. L’azienda propone i gioielli frutto delle collaborazioni con le partner: divano Boston di Fattorini Rizzini & partners, tavolo Haik di Emilio Nanni, la poltrona Esse di Philippe Tebet, il tavolo Confluence di Xavier Lust.

Occasione per chi va a Kortrijk anche fare un passaggio a un’opera di recupero industriale molto interessante, il Texture Museum nel North Bridge, tutto un quartiere rinnovato che sorge attorno a quello che era il sito produttivo tessile della città, rifatto due anni fa da noAarchitecten, sul lato del fiume Lys.

Per i video: https://vimeo.com/biennaleinterieur/videos

Per il museo: www.texturekortrijk.be/en

Per la fiera: https://interieur.be



Top