Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 15/11/2019

DAAA Haus festeggia i 10 anni sul rooftop The Sheer Bastion a Malta

Sopra l'hotel di lusso Cugo Gran Maċina, lo studio di architettura ha voluto un party celebrativo con personalità del settore da tutto il mondo. E la presidente della repubblica maltese.

Situato in cima ai bastioni secolari di Senglea all’interno del Grand Harbour di Cugo Gran Maċina, The Sheer Bastion è un rooftop di classe per eventi e festeggiamenti che domina il panorma di Malta. Dalle sue origini difensive e navali, è oggi un luogo per celebrazioni memorabili. Come quella dello studio di architettura DAAA Haus che ha voluto proprio in questa location festeggiare i 10 anni dalla fondazione.

Il luogo non è stato scelto a caso. Era la visione creativa del fondatore dello studio Keith Pillow circa 10 anni fa e proprio lì si è celebrato la realizzazione del progetto e il traguardo decennale.

Le viste panoramiche senza pari dallo storico edificio sul lungomare del Grand Harbour e Birgu City lasciano il posto a tramonti mozzafiato, squisiti spettacoli pirotecnici e viste illuminate sulle città. Il luogo stesso ha una storia elaborata da raccontare con caratteristiche architettoniche uniche, splendidamente illuminate da un sistema all’avanguardia.

DAAA Haus, che si è occupato del rifacimento della struttura, ha chiamato amici e fornitori, clienti e business partners da tutto il mondo per questo evento memorabile di cui vedete le foto in gallery. Ai festeggiamenti ha partecipato anche la presidente emerita di Malta, Marie-Louise Coleiro Preca in carica fino a quest’anno.

Keith Pillow, fondatore di DAAA Haus nel 2009. Al suo fianco, Marie-Louise Coleiro Preca, politica maltese, presidente della Repubblica dal 2014 al 2019, successore di George Abela. La politica è stata la seconda donna a ricoprire la prestigiosa carica e la più giovane presidente maltese finora.

La serata era promozionata con questo claim: “10 years of distinctive, defined, DAAA design”. Keith Pillow, il fondatore del progetto DAAA Haus racconta: “Andiamo oltre la progettazione di spazi funzionali, progettiamo “concetti”, creando proposte di vendita uniche e soprattutto dando un senso di identità con cui le persone si identificano. Crediamo che il buon design possa rendere il mondo un posto migliore”.

Lo studio, che ha sede a Malta, Milano, Ragusa e presto Mumbai in India, è strettamente legato a opere di recupero ed esaltazione del panorama artistico di Malta. Il bastione di questo albergo dove si è svolto il party fa parte delle fortificazioni di Senglea che furono costruite dai Cavalieri di San Giovanni nel 1554, prima del Grande Assedio di Malta. Il nome “Maċina” stesso deriva da “macchina” una macchina utilizzata per sollevare e montare alberi su galee. Il luogo e i suoi dintorni si riempiono di storia e sono candidati a ricevere l’investitura di patrimonio mondiale dall’UNESCO.



Top