Magazine - Fine Living People
Gallery

Gallery - 28/02/2016

Ermanno Scervino, la storia della donna-mosaico

Ermanno Scervino per l’autunno/inverno 2016/2017 pensa a una donna couture che nel quotidiano guarda al mondo delle arti. Il fatto-a-mano irrompe con le suggestioni pittoriche in capi cesellati, mosaici di colori e tessuti per cappotti e completi maschili adattati alla femminilità tipica della maison. Spiccano toni metallici oro, argento e bronzo. Il pizzo millefoglie diventa plissé, fitto, drappeggiato, costruito sul corpo, accostati a influenze impressioniste, con le sovrapposizioni tridimensionali. Un cenno al gotico-vittoriano, per abiti, soprabiti e look total black. Il punto vita è segnato, i dettagli preziosi: ispirazione lingerie, finiture di pelliccia multicolor su colli e revers, motivi floreali Art Nouveau. Must-have: il casco di volpe. I colori: nero, bruciato, i grigi, pennellate di giallo e bordeaux, il non-colore, i toni metallici.



Top