Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 01/05/2017

Lorena Baricalla e la Méthode Russe di danza a Montecarlo

Il grande spettacolo a Montecarlo per divi da ogni parte del mondo che celebrano “Méthode Russe de Monte-Carlo". Ecco le foto.

Si sono svolti al Theatre des Variétés di Monte-Carlo gli Esami Internazionali di danza classica della “Méthode Russe de Monte-Carlo di Lorena Baricalla”, in presenza di personalità della danza, dell’arte e della cultura. La manifestazione è stata organizzata dalla PromoArt Montecarlo Production. La Méthode nasce dall’esperienza artistica e didattica dell’étoile e coreografa internazionale Lorena Baricalla secondo la tradizione russa che si è sviluppata a Monte-Carlo ad inizio ‘900 con la creazione dei Balletti Russi di Diaghilev.

Lorena Baricalla ha infatti danzato i primi ruoli in queste opere coreografiche presso i Balletti di Monte-Carlo ed ha sviluppato una carriera in 35 paesi nel mondo.  Inoltre dopo essersi diplomata col massimo dei voti presso l’Accademia Principessa Grace di Monte-Carlo con la nota maestra russa Marika Besobrasova, ha approfondito negli anni successivi lo studio del suo insegnamento basato sul metodo originario Vaganova. Da sempre impegnata per la divulgazione della cultura e dell’arte presso i giovani Lorena Baricalla ha messo a punto la propria didattica e prosegue in parallelo alla sua carriera di artista prodotta dalla Promo Art Monte-Carlo Production anche la preparazione di allievi, ballerini e maestri di Danza.  La Méthode offre un sistema di valutazione unico che permette di situare l’allievo nel panorama internazionale della danza secondo 14 livelli di studio.

Scene da un party: da sinistra, Lorena Baricalla con Genesia Valle, Armando Ariostini e Krissy Pesciglione Cuni. (Foto: ).

Scene da un party: da sinistra, Lorena Baricalla con Genesia Valle, Armando Ariostini e Krissy Pesciglione Cuni. (Foto: Saverio Chiappalone).

All’evento ha partecipato una selezione di più di 100 candidati provenienti dalle 10 scuole attualmente affiliate alla Méthode in tutta Italia. In giuria con l’etoile Lorena Baricalla anche emeriti colleghi: Eric Vu An, etoile dell’Opera di Parigi che è stato suo partner ai Balletti di Monte-Carlo in “Sheherazade” interpretata per la Festa del Principe di Monaco, ed ora Direttore del Balletto dell’Opera di Nizza; e l’étoile Luciana Savignano, iconica interprete di Bejart.

Erano presenti S.E Cristiano Gallo Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco, e Natalia Bereza Presidente del Centro Culturale Russo di Monaco che rappresentava S.E. Ekaterina Semenikhina, Console Onorario di Russia nel Principato.

Ha presenziato un comitato d’onore composto da artisti internazionali, personalità del teatro e della comunicazione: il baritono Armando Ariostini; la soprano Valeria Esposito; Marcos Marin, artista scultore e pittore, concertista di pianoforte; l’agente artistico Martial Benhamou; la stilista Genesia Walle; Krissy Pesciglione-Cuni proprietaria del nuovo social network Opportunity. Una Commissione dell’Ente Nazionale Italiano Libertas è stata presente con il Dott. Roberto Pizzorno, Presidente Regionale  a capo del “progetto danza”, ed il Dott. Fulvio Martinetti, Responsabile Nazionale Settore Formazione.

Radio Monte Carlo è stata partner dell’evento. Pertanto Maurizio Di Maggio, noto speaker dell’emittente ha presentato la parte istituzionale. Un “Premio alla carriera” è stato conferito dall’Ente Nazionale Italiano Libertas agli etoiles Lorena Baricalla, Luciana Savignano ed Eric Vu An. 10 borse di studio, una per ogni Scuola Affiliata, sono state date a giovani meritevoli da PromoArt Montecarlo Production, Freed of London, Fil Rouge BMG Prod, CTNT Isuzu e Opportunity per lo Stage di Perfezionamento della Méthode a luglio. Il ritratto di Rudolf Nureyev, col quale Lorena Baricalla ha danzato agli inizi di carriera, realizzato da Marcos Marin è stato esposto durante l’evento. Luciana Savignano ha presentato la sua biografia «L’eleganza interiore », scritta da Emanuele Burrafato.

L’evento è terminato con una serata d’onore presso il prestigioso Crem di Monaco, che ha ospitato gli étoiles presenti in giuria ed i membri del Comitato.

Foto di Saverio Chiappalone.



Top