Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 18/02/2019

Sanremo, Spotify e in chiesa: ovunque c’è “Soldi” di Mahmood

Il disco "Gioventù Bruciata" anticipato al 22 febbraio. I 20 milioni di ascolti e il singolo dei record "Soldi".

Ha fatto scalpore un prete di Avellino che l’altro giorno ha aperto messa facendo cantare “Soldi” di Mahmood, la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2019.

Il cantante del Gratosoglio, il quartiere a sud di Milano, ha scelto un basso profilo nell’immediato dopo-Sanremo. Finita la 69esima edizione, qualche apparizione in radio, un passaggio da Fabio Fazio e la preparazione per l’uscita del disco che contiene il pezzo dei record. Il lavoro è sodo, visto che la Universal ha pensato di anticipare da marzo al 22 febbraio l’uscita del disco “Gioventù Bruciata”.

Il successo del singolo resterà nella storia. Infatti “Soldi” realizzata con Durdust e Charlie Charles, è il più suonato di sempre su Spotify Italia, 10 milioni di ascolti, sbarcando addirittura al 40esimo posto di Spotify globale. Su YouTube il brano è oltre i 20 milioni e in crescita.

 



Top