Magazine - Fine Living People
Fashion

Questo slideshow richiede JavaScript.


Fashion - 10/02/2020

Spyder, dall’America l’apparel per l’uomo che scia con stile

L'azienda del Colorado è arrivata a Milano Moda Uomo con una sfilata "glaciale" dove irrompono colori inediti. Le foto di Gianni Foraboschi.

La grafica ispirata alla street-art ha dato una bella atmosfera alla collezione Spyder, vista in versione co-ed (maschile e femminile) all’ultima tornata di Milano Moda Uomo 2020.

Si tratta di capi d’abbigliamento sportivo high-tech, inclusi abiti da palestra e nuovi pezzi da calcio, tutti realizzati con materiali innovativi e performanti. La sfilata per l’autunno/inverno 2020/21 vista a Milano si chiamava Spyder Performance ed è un inno alla tenacia atletica dei potenziali clienti, alla loro caparbietà di respirare in condizioni estreme e dettare moda. Preferibilmente con colori accesi e riconoscibili.

Uno sforzo ambizioso quello del marchio di abbigliamento durante una settimana internazionale della moda così in vista, con risultati incoraggianti.

L’abbigliamento da sci per uomo più tecnologicamente avanzato può star bene in passerella soprattutto se racconta la tecnologia avanzata del tessuto per far andare avanti le esigenze degli sportivi al freddo. Ecco perché i capi erano perlopiù indossati a petto nudo. Il marchio di abbigliamento da sci con sede nel Colorado è attualmente, il brand di specialità sciistiche più grande del mondo.

Fotoservizio di Gianni Foraboschi per The Way Magazine / Milano Moda Uomo 2020



Top