Magazine - Fine Living People
Gallery

Questo slideshow richiede JavaScript.


Gallery - 26/09/2019

Suzhou, un tocco d’arte e tecnologia dalla lontana Cina patrimonio mondiale

Suzhou sulle rive del fiume Azzurro fu definita la città dei 6000 ponti. Per questo era ritenuta "Il paradiso della terra".

Suzhou Event: la mostra e la sfilata, organizzate in collaborazione con il Suzhou Art&Design Technology Institute, ha portato a Milano durante l’ultima fashion week, la tradizione serica cinese, tra passato e futuro.

L’evento del Suzhou Art & Design Technology Institute tra passato e futuro serico ha visto 6 studenti e 60 capolavori millenari mostrarsi gratuitamente alla città. Il tutto proveniente da Suzhou, città cinese patrimonio dell’Unesco definita da Marco Polo “La Venezia dell’Oriente”, celebrata per la sua storica seta, oggi proiettata verso il futuro anche grazie al grande evento Sgm Art Mouse Ji.

Suzhou Heritage Exhibition / Gioielli di Li Yuanyuan.

Parallelamente, questo prodigio manuale, si custodisce e si rinnova al Suzhou Art & Design Technology. E ora al motto di “eccellenza contemporanea e non solo memoria storica”, i suoi studenti guidati dai docenti e dall’artista Ji Ping Sheng, mostrano con Sgm Art Mouse Ji come viene applicato oggi questo manufatto in una sfilata itinerante: dopo Milano e Parigi La via della seta “ritorno e andata verso il futuro”: tradizioni e attualità eco-compatibile.

In mostra, una selezione di gioielli tra i quali la collana stile Buy dell’imperatrice XI e le manifatture in seta della dinastia Song (960-1279). Memorabilia che si producono, ora come allora, con una tecnica manuale: dal baco da seta al lavaggio finale. Tutto artigianale, comprese le tinture con pigmenti naturali, per ottenere solo 85 centimetri di tessuto al giorno. Un ciclo realmente ecosostenibile in tutta la sua filiera.



Top